AirPods Pro e Apple Watch Pro verranno lanciati durante l’evento iPhone 14

AirPods Pro 2

Gli AirPods Pro sono invecchiati (con grazia), rilasciando nei giorni pre-pandemici quando tutto sembrava quasi a posto con il mondo. Si dice che la nuova versione sarà annunciata già questa settimana, insieme alla serie iPhone 14. Ovviamente, sono in arrivo diversi cambiamenti. La voce potrebbe non essere “solo” una voce, come ha recentemente scritto Mark German, tracker di Apple e uomo di Bloomberg, nella sua newsletter Power On.

“I nuovi AirPods Pro aggiorneranno un modello che è stato messo in vendita per la prima volta nell’ottobre 2019. Ho riferito l’anno scorso che i nuovi AirPods Pro sarebbero arrivati ​​nel 2022 e ora mi è stato detto che mercoledì sarà la loro grande presentazione”, ha scritto nel newsletter.

Gli aggiornamenti dovrebbero includere la prossima generazione del processore H1 di Apple, un suono di qualità superiore utilizzando il Lossless Audio Codec (ALAC) di Apple che elimina completamente il Bluetooth o aggiungendo il supporto Bluetooth 5.2, che utilizza il codec LC3 per trasmettere l’audio in modo più efficiente.

I file CAD dei presunti AirPods stanno facendo il giro di Twitter e mostrano un misterioso buco nella parte inferiore del case, che potrebbe benissimo essere un microfono. Perché una custodia per auricolari wireless dovrebbe avere un microfono? MacRumors suggerisce che potrebbe essere per la funzione di accessibilità di Live Listen di Apple. In questo caso, il microfono di un iPhone, iPad o iPod Touch invia l’audio direttamente agli AirPods di qualcuno e avrebbe senso incorporarlo direttamente nella custodia stessa, se non costa troppo da implementare.

La custodia di ricarica AirPods Pro potrebbe avere una resistenza all’acqua e al sudore classificata IPX4 come la custodia di ricarica per AirPods di terza generazione. Attualmente, solo gli auricolari AirPods Pro hanno resistenza all’acqua e non la custodia.

Apple Watch Pro

Il soprannome “Pro” ha fatto miracoli per Apple poiché la società è riuscita a spingere alcune funzionalità pro, a differenza di diversi marchi rivali che hanno abusato del termine. Per la prima volta, Apple potrebbe attaccare il tag alla sua popolarissima serie di Apple Watch, andando così testa a testa con Garmin, che è un marchio incentrato sugli atleti nel segmento superiore.

La voce ha senso perché Apple è stata leggermente indietro nel segmento guidato dagli atleti. Destinato ad atleti, escursionisti e chiunque sia interessato agli sport di resistenza, il nuovo dispositivo dovrebbe essere il più grande di Apple fino ad oggi: il display può misurare quasi due pollici di diagonale, che è più grande della dimensione dello schermo di 1,9 pollici di diagonale dell’Apple Watch Series 7 .

Con più spazio sullo schermo e una risoluzione del display di 410×502 pixel, aspettati che più metriche di fitness siano disponibili sul quadrante di Apple Watch in qualsiasi momento. Inoltre, l’orologio dovrebbe avere una finitura in titanio, il che significa una migliore resistenza e protezione. Un orologio più grande dovrebbe anche tradursi in una batteria più grande.

Ciò che sarebbe più interessante è il presunto sensore di temperatura corporea, se si fa strada nella nuova serie di Apple Watch. Il sensore di temperatura verrebbe inizialmente utilizzato per la pianificazione della fertilità, ma è improbabile che mostri una misurazione effettiva. Apparentemente l’azienda voleva aggiungere il monitoraggio della temperatura nella Serie 7, ma non è stata in grado di farlo funzionare in modo sufficientemente accurato. Ad agosto, la società ha ottenuto un brevetto per un sensore di temperatura “ad alta precisione” che sarebbe stato utilizzato nell’Apple Watch.

Tutto ciò significa che il modello Pro dell’orologio potrebbe avere un prezzo di circa $ 900, rendendolo più costoso degli attuali modelli di Apple Watch. Come per gli altri orologi della serie, quelli avranno alcuni aggiornamenti importanti ma niente di abbastanza grande da rubare il tuono al modello Pro.

Controlla anche

computer – Ricordando Frederick P. Brooks Jr., che ha ridefinito il concetto di architettura del computer

Uno dei ben noti principi di Brooks era quello che chiamava la legge di Brooks: …