Allenatore vincitore della Champions League legato alla Juventus

Dopo un inizio di stagione disastroso – soprattutto a livello europeo – la fascia più numerosa dei tifosi bianconeri chiede la testa su un piatto di Max Allegri.

Ma come tutti sappiamo, è improbabile che il club adotti misure drastiche, almeno non al momento.

Tuttavia, le cose potrebbero cambiare radicalmente a novembre, soprattutto se l’allenatore non riuscirà a invertire la tendenza a suo favore.

Secondo La Repubblica via JuventusNews24Thomas Tuchel è tra i nomi che dovrebbero emergere come possibili successori di Allegri.

Il tedesco ha guidato il Chelsea verso il secondo trionfo del club in Champions League poco dopo la sua nomina nel 2021. Ma a causa di un inizio lento della stagione in corso e di un gelido rapporto con i nuovi proprietari del club, è stato recentemente sostituito da Graham Potter.

Tuttavia, la fonte avverte che l’operazione non sarà semplice. Dopotutto, Allegri ha ancora un accordo a lungo termine che include stipendi alti e nemmeno Tuchel sarà a buon mercato.

Dice la Juve

Mentre le abitudini del club suggeriscono che la Juventus non licenzi gli allenatori a metà stagione, questa stagione è diversa dalle altre a causa della lunga pausa invernale imposta dal Mondiale.

Questa si rivelerebbe un’opportunità chiave per il club di suonare i cambi se Allegri non riuscirà a trovare soluzioni da qui a allora.

Alcuni sottolineano che la campagna potrebbe essere irreparabile a quel punto, ma come si suol dire, meglio più tardi che mai.

Controlla anche

Andrea Ranocchia e Monza chiudono l’affare dopo pochi mesi

Andrea Ranocchia ha avuto oggi la risoluzione del contratto con il Monza. L’ex difensore dell’Inter …