Amazon termina il suo servizio sanitario virtuale Amazon Care: cosa significa

Amazon chiuderà la sua impresa di telemedicina Amazon Care solo 6 mesi dopo il suo lancio.Gli esperti affermano che sembra che Amazon voglia andare in una direzione diversa nel settore sanitario, rilevando la recente acquisizione da parte dell’azienda di One Medical e il suo tentativo di acquistare Signify Health.Dicono che le mosse facciano tutte parte del panorama mutevole nel campo della telemedicina.

A soli 6 mesi dall’annuncio dell’espansione a livello nazionale del suo servizio sanitario virtuale, Amazon ora afferma che chiuderà Amazon Care entro la fine dell’anno.

In un’e-mail ai dipendenti, il vicepresidente dell’azienda ha affermato che Amazon ha collaborato con i datori di lavoro per migliorare Amazon Care, ma questi sforzi non avrebbero funzionato a lungo termine.

L’azienda ha lanciato il servizio di telemedicina per i propri dipendenti nel 2019 prima che una manciata di altre società si unisse. Il servizio ibrido mette in contatto una persona con un operatore sanitario tramite una video visita. In alcune città, il servizio includeva una visita a domicilio, se giustificata.

Allora perché Amazon sta staccando la spina? Abbiamo posto questa domanda a più analisti.

“È sorprendente perché avevano promesso ai loro dipendenti, al pubblico in generale e agli azionisti che avrebbero potuto capire come farlo funzionare”, ha affermato Michael Abrams, MPH, Ph.D., ricercatore sanitario senior per il gruppo di difesa dei consumatori senza scopo di lucro Public Citizen.

Abrams ha affermato che la decisione di Amazon mette in evidenza alcune delle sfide che l’azienda dovrà affrontare mentre si sposta nell’arena sanitaria.

“Non è un buon aspetto in questo momento per Amazon dire che hanno sostanzialmente fallito in questa impresa”, ha detto a Healthline. “Ti fa interrogare sulla competenza di Amazon nell’entrare e competere in questo spazio”.

Abrams afferma che è comprensibile che Amazon voglia attingere al redditizio mercato sanitario, ma afferma che la società potrebbe aver sottovalutato il costo della componente di assistenza domiciliare.

“Non l’ho studiato da solo, ma sospetto che una delle ragioni principali per cui ha fallito sia a causa del pezzo sanitario domestico che non sono stati in grado di coprire con le tariffe dei premi per gli abbonati”, ha aggiunto.

Kirthi Kalyanam, Ph.D. un professore e direttore esecutivo del Retail Management Institute della Santa Clara University in California, pensa che Amazon tornerà in questo campo.

“Penso che questo sia un fallimento una tantum. Il settore sanitario è troppo grande per Amazon per non fare un paio di oscillazioni”, ha detto a Healthline.

“Penso che questa sia una mossa strategica per non investire denaro in uno sforzo che non è promettente”, ha aggiunto Kalyanam. “È anche un segno del nuovo CEO Andy Jassy, ​​che sta liquidando diversi investimenti precedenti senza successo, inclusi alcuni negozi al dettaglio”.

Natalie Schibell, MPH, vicepresidente e direttrice della ricerca presso Forrester Research, la vede diversamente. È un’ex analista della salute pubblica per i Centers for Disease Control and Prevention.

“La mia opinione è che questo non è affatto un fallimento. È specificamente una mossa strategica”, ha detto a Healthline. “È una mossa per espandere la loro impronta e per reinventare l’esperienza del paziente. Lo faranno collaborando”.

Schibell afferma che invece di rivolgersi ai datori di lavoro per fornire i loro servizi di telemedicina, l’azienda si sta ristrutturando per eliminare il middle manager.

“Vogliono avere un’impronta più grande andando direttamente dal consumatore”, ha spiegato. “Questo è davvero il punto in cui si trova il maggior potenziale in questo momento nell’assistenza sanitaria”.

Schibell afferma che uno dei motivi per cui Amazon Care sta chiudendo è perché Amazon non potrebbe farlo da solo. Avevano bisogno di esperti in cure primarie.

La scorsa settimana, Amazon ha perso la sua offerta per acquisire Signify Health, un fornitore di servizi sanitari a domicilio.

CVS Health ha battuto altri pretendenti con un’offerta di $ 8 miliardi. CVS ha già cliniche, quindi questa acquisizione aggiungerà servizi medici a domicilio al suo portafoglio sanitario.

Il mese scorso, Amazon ha annunciato un accordo per l’acquisto di One Medical, un’organizzazione di assistenza primaria di tipo concierge. One Medical era un concorrente di Amazon Care. I suoi quasi 800.000 membri hanno accesso sia all’assistenza virtuale che di persona. I suoi membri pagano una quota associativa annuale di $ 199.

Amazon ha descritto l’acquisizione proposta come un’opportunità per “trasformare l’assistenza sanitaria e migliorare i risultati”.

“One Medical sembra essere ben sviluppato e molto simile a quello che Amazon dovrebbe costruire”, ha detto Kalyanam. “Questo potrebbe essere un buon accelerante, anche se non sono sicuro del valore che Amazon apporterebbe a One Medical. Sembrano avere già un modello abbastanza buono.

Per ora, la Federal Trade Commission sta indagando sulla proposta di acquisizione di quasi 4 miliardi di dollari. L’agenzia ha chiesto a entrambe le società maggiori informazioni sulla fusione.

Gli esperti concordano sul fatto che con la pandemia di COVID-19, la telemedicina è qui per restare e questo sta portando più giocatori nell’arena.

“Molti datori di lavoro e assicuratori collaborano con società di telemedicina… il che è fantastico perché aumenta l’accesso alle cure”, ha affermato Schibell.

“Ci saranno quelli che avranno davvero un potere di resistenza. Sono quelli che offrono una vasta gamma di servizi”, ha aggiunto.

Abrams, tuttavia, teme che un fornitore a scopo di lucro come Amazon diventi un attore troppo grande nel settore sanitario.

“Non vuoi un fornitore di telefoni in questo paese, giusto?” Egli ha detto. “Ecco perché i ‘Big Bells’ si sono sciolti molti anni fa.”

Controlla anche

Sì, i vaccini sono sicuri anche dopo che uno studio ha esaminato il potenziale collegamento con l’asma

Un nuovo studio ha esaminato un legame tra l’alluminio utilizzato nei vaccini della prima infanzia …