Bonucci dice che non sta pensando alle lotte della Juventus mentre è con l’Italia

Leonardo Bonucci è sotto pressione alla Juventus e sarebbe un giocatore felice di trascorrere queste due settimane con la nazionale.

Il vincitore di Euro 2020 capitana la Juve e la Nazionale italiana, ma i bianconeri se la passano male, cosa che ha fatto rivoltare contro di lui gli ultras del club.

Per i prossimi giorni si sarebbe concentrato sull’aiutare la nazionale italiana a vincere alcune partite della UEFA Nations League.

Il difensore ha recentemente parlato con la stampa e gli è stato chiesto se risente della stagione deludente che sta vivendo la Juve.

Ma insiste sul fatto che non pensa al club, per ora invece è concentrato sull’essere utile alla nazionale.

Il difensore ha detto, come citato da Calcio Italia:

“Vengo in Nazionale sempre con la testa libera da altre preoccupazioni, con un gruppo eccezionale di giocatori e staff.

“I momenti bui arriveranno sempre nella carriera di un giocatore e nella vita di qualsiasi persona, devi solo affrontarli a testa alta e con un senso di lucidità”.

Lo dice la Juve

Bonucci è uno dei nostri giocatori chiave, ma ciò non significa che debba essere continuamente infastidito dai problemi del club.

Ciò di cui i nostri giocatori hanno bisogno ora è superare la delusione avvenuta a Torino e concentrarsi sull’aiutare la propria nazionale.

Questo potrebbe aiutarli a tornare rinfrescati per vincere di nuovo le partite per il club.

Controlla anche

La Juventus è determinata a risolvere il problema del terzino destro a gennaio

La Juventus vuole un nuovo terzino destro e non aspetterà la fine della stagione per …