Calendario Samsung vs Google Calendar vs Outlook: quale app Calendario Android dovresti usare?

La maggior parte di noi usa le app del calendario per organizzare i nostri programmi giornalieri. Google Calendar, Samsung Calendar e Outlook sono tre delle app di calendario più popolari là fuori con funzionalità uniche e capacità di personalizzazione. Quale è l’ideale per te?

Ti abbiamo coperto con una guida semplice per aiutarti a decidere quale è il migliore per le tue esigenze.

1. Interfaccia

Google Calendar ha un’interfaccia elegante per adattarsi al design Material You di Android 12, che include riprogettazioni per barre di navigazione e pulsanti di azione. Utilizza un formato di sequenza temporale con ogni giorno suddiviso in blocchi. Inoltre, puoi vedere tutti i tuoi eventi e organizzarli in una visualizzazione giornaliera, di tre giorni, di una settimana, di un mese o di una pianificazione. Puoi anche impostare eventi con codice colore con il tuo calendario.

Se stai cercando un’app calendario intuitiva e facile da usare, Samsung Calendar è la scelta perfetta per te. Il calendario include una visualizzazione mensile predefinita e ti consente di aggiungere rapidamente eventi e assegnare i colori degli eventi tra quattro opzioni disponibili (molto tenue, attenuato, luminoso o molto luminoso), oltre ad aggiungere adesivi a tema per compleanni, anniversari e altri eventi importanti in la tua vita.

Outlook è un’app di calendario facile da usare a cui è possibile accedere da più dispositivi e include potenti strumenti come la gestione delle attività e la collaborazione, così puoi essere sempre organizzato.

Viene fornito con opzioni di visualizzazione flessibili (visualizzazione agenda, giornaliera, per tre giorni e mensile). È anche compatibile con i servizi di calendario più diffusi (come Google Calendar, Apple Calendar e altri) e si integra perfettamente con queste app per promemoria e-mail, pianificazione di riunioni e altro ancora.

Vincitore: Google Calendario

2. Personalizzazione

Se stai cercando un modo intuitivo per catalogare la tua pianificazione, Google Calendar è una scelta eccellente. Il suo design intelligente ti consente di rimanere sempre aggiornato su tutto ciò che ti capita. Ottieni molte opzioni di personalizzazione per tenere traccia dei tuoi eventi, inclusi colori diversi per mantenere tutto organizzato.

Funziona perfettamente con le app di Google come Gmail. Prova a creare nuovi calendari per organizzare la tua giornata e aggiungi altri calendari personalizzati per tenere d’occhio cose come gli elenchi delle festività o le tue squadre sportive preferite. Puoi anche accettare automaticamente inviti che non sono in conflitto con eventi esistenti.

Samsung Calendar ti aiuta a gestire facilmente i tuoi programmi. Offrendo tre livelli di priorità per gli avvisi, l’app ti offre una migliore comprensione di ciò che sta arrivando sul tuo calendario. Puoi evidenziare eventi brevi (meno di un giorno) e anche visualizzare le previsioni del tempo nel tuo calendario per pianificare i tuoi eventi in modo più accurato. Inoltre, puoi scegliere tra una selezione di calendari lunari.

Outlook è una pratica app per utenti aziendali e personali che desiderano sincronizzare calendari e applicazioni e apportare modifiche rapide quando necessario. La personalizzazione del calendario in Outlook è sorprendentemente robusta. Puoi mostrare o nascondere le ore di punta, modificare i colori e i caratteri della pianificazione, applicare diversi tipi di calendari e molto altro.

Ecco una rapida panoramica:

Personalizzazione Google Calendar Calendario Samsung Outlook Crea nuovi calendari Sì Sì Sì Altri calendari Sì (vacanze, sport) Sì (calendari lunari) Sì (sport, TV, festività, compleanni) Accetta automaticamente inviti Sì No No Evidenzia eventi brevi Sì Sì Sì Colori personalizzati Sì Sì Sì Avvisi prioritari No Sì (Alto, Medio, Basso) No

Vincitore: Google Calendario

3. Integrazione con Servizi di Terze Parti

Google Calendar e Microsoft Outlook sono le migliori opzioni per chiunque desideri integrare i propri calendari con altre app o servizi. GCal può essere integrato con le popolari applicazioni di Google Workspace come Gmail e Google Drive, nonché altri calendari tra cui Outlook e Apple Calendar.

Non solo, puoi collegare Google Calendar ad app di terze parti, così puoi sincronizzare le tue liste di cose da fare e i calendari personali.

Outlook offre una serie di integrazioni di terze parti per uso personale e aziendale, comprese le app di gestione del calendario e dei progetti. Ad esempio, puoi sincronizzare Outlook con Google Calendar, che ti consente di aggiungere eventi dal tuo computer o smartphone al tuo calendario condiviso in tempo reale.

Sebbene Samsung Calendar sia uno strumento super conveniente per mantenere la tua pianificazione organizzata e aggiornata, non è eccezionale per stare al passo con app di terze parti, a parte le app Samsung native come il widget Meteo e le app di calendario come Outlook e Google Calendario.

Vincitore: Veduta

4. Pianificazione di eventi, attività e promemoria

Tutte e tre le app del calendario possono essere utilizzate per creare eventi, attività e promemoria.

Creare e programmare obiettivi, attività ed eventi è facile quando utilizzi l’app Google Calendar. Puoi creare un evento e scegliere la data e l’ora che preferisci, nonché impostare una location per aggiungere dettagli più specifici. Puoi anche impostare la funzione di promemoria per impostare un avviso personalizzato per le riunioni e utilizzare Google Meet come strumento di videoconferenza.

Impostare date di scadenza, orari, opzioni di ripetizione, posizioni e altro è un gioco da ragazzi. Puoi utilizzare l’Assistente Google per aggiungere automaticamente appuntamenti per te in base alla tua pianificazione e posizione.

Il calendario di Outlook è un’ottima scelta per coloro che desiderano un’esperienza affidabile e intuitiva. Il menu del calendario di Outlook è semplice ma potente e ti consente di creare facilmente nuovi eventi e attività e organizzare la tua pianificazione su più calendari.

La parte migliore del calendario di Outlook è la sua facilità d’uso. Puoi impostare riunioni tramite Skype, aggiungere posizioni, riprogrammare riunioni esistenti e inviare promemoria ai partecipanti. Se sei un utente esperto di Microsoft, Outlook è probabilmente la scelta migliore.

Samsung Calendar offre funzionalità simili quando si tratta di creare eventi e riunioni. Puoi facilmente aggiungere date, ripetere opzioni, promemoria e altro a tuo piacimento.

Ecco una rapida panoramica delle funzionalità di tutte queste app:

Creazione e pianificazione di eventi Google Calendar Samsung Calendar Outlook Creazione di eventi, attività e promemoria Sì Sì Sì Crea obiettivi Sì No No Aiuti per riunioni online Sì No Sì Integrazione con l’Assistente Google Sì Sì No Visualizzazione pianificazione Sì Sì Sì Aggiungi posizione Sì Sì Sì

Vincitori: Google Calendar e Outlook

5. Condivisione e collaborazione

La condivisione dei calendari è un ottimo modo per tenere traccia di eventi, appuntamenti e attività con il tuo team o chiunque altro. Quando si tratta di condividere calendari, Outlook e Google Calendar sono le migliori opzioni per scopi di collaborazione.

Puoi condividere un calendario di Google tramite un link condivisibile pubblico sul sito Web di Google Calendar. Ecco come farlo:

Vai al menu a sinistra seleziona I miei calendari e scegli il tuo calendario. Seleziona il menu a tre punti e scegli Impostazioni e condivisione. Quindi, scorri verso il basso per selezionare Autorizzazioni di accesso per eventi. Spunta la casella adiacente a Rendi disponibile al pubblico. Per ottenere un link condivisibile pubblico, fare clic su Ottieni link condivisibile. Ora puoi copiare e condividere il link con i tuoi amici o team o chiunque altro.

Google Calendar offre diverse opzioni di condivisione in modo che solo le persone che desideri possano visualizzare o modificare i tuoi eventi. Le diverse modalità consentono di impostare autorizzazioni come visualizzare lo stato di occupato o nascosto, modificare eventi o modificare completamente e condividere l’accesso.

Puoi condividere i calendari in Outlook con altri utenti tramite e-mail. Puoi anche pubblicare i tuoi calendari online, sebbene questa funzione possa essere limitata solo ad account specifici.

Samsung Calendar offre funzionalità limitate quando si tratta di condividere i calendari. Ecco come creare un calendario condiviso in Samsung Calendar.

Apri l’app Calendario Samsung. Rubinetto Impostazioni nell’angolo in alto a destra del menu a sinistra. Rubinetto Gestisci calendari. Sotto Conto Samsungrubinetto Crea calendario condiviso. Assegna un nome al tuo calendario e scegli un colore. Puoi scegliere di concedere autorizzazioni di accesso a coloro che sono nel tuo elenco di contatti o inviando un invito al loro account Samsung, se ne hanno uno.

Vincitore: Google Calendario

Quale app di calendario dovresti usare?

Nel complesso, le app di calendario fornite da Google, Outlook e Samsung contengono molte delle stesse funzionalità essenziali. In definitiva, la scelta dell’app di calendario giusta dipenderà dalle tue preferenze personali.

L’app Google Calendar pulita e semplificata ha un’interfaccia utente a cui non ci vuole tempo per abituarsi. Il layout semplice offre un’esperienza fluida per gli utenti occasionali che hanno semplicemente bisogno di qualcosa in più di un semplice organizer per tenere traccia di date e appuntamenti.

Anche il calendario di Outlook di Microsoft è ricco di funzioni utili, ma potrebbe essere più adatto per gli utenti aziendali piuttosto che per gli utenti occasionali. L’app del calendario di Samsung si colloca da qualche parte tra questi due estremi, racchiudendo diverse funzioni utili pur mantenendo un’interfaccia di facile comprensione.

Controlla anche

10 app per lo yoga che ti aiuteranno ad allenarti ovunque

Se sei uno dei milioni di persone in tutto il mondo che praticano yoga, probabilmente …