Capello difende Allegri ma dalla Juventus si aspetta molto di più

Fabio Capello insiste che la Juventus sia ancora il più vicino possibile alla vetta della classifica di Serie A, ma sa che deve fare meglio.

La Juve ha due vittorie e tre pareggi nelle prime cinque partite di campionato della stagione.

I bianconeri hanno concluso l’ultima stagione senza vincere un solo trofeo e sarebbero disperati per cambiarlo entro la fine di questa stagione.

Hanno del lavoro da fare per raggiungere questo obiettivo e l’hanno iniziato in questa campagna.

La Juve ha perso punti contro Sampdoria, Roma e Fiorentina nelle prime settimane della legislatura e devono fare di più per raggiungere il successo, ma Capello dice che sono ancora a breve distanza dalla vetta.

Ha detto, come citato da Il Bianconero:

“Ho guardato la classifica, con tutte le critiche che sta ricevendo, è ancora a due punti dal primo posto. Pensa se ha giocato bene. È una squadra da costruire, non ci sono giocatori importanti che fanno la differenza. Allegri non ha ancora i giocatori a disposizione.

La Juve non può giocare in questo modo: ha fatto un buon primo tempo, McKennie ha avuto occasione di segnare e poi lo ha subito. Allegri deve fare qualcosa di più. “

Lo dice la Juve

Non abbiamo iniziato questa stagione così velocemente come avremmo dovuto, ma non c’è ancora bisogno di andare nel panico.

Ci sono ancora 33 partite da giocare in campionato e sicuramente ne vinceremo di più.

Tuttavia, potremmo anche continuare a sottoperformare fino alla fine dell’anno se non lavoriamo sui problemi che ci impediscono di uccidere le squadre.

Controlla anche

Il trio belga De Bruyne, Hazard e Vertonghen in uno scontro furioso dopo lo shock del Marocco

Il trio belga Kevin de Bruyne, Eden Hazard e Jan Vertonghen si è dovuto separare …