Come coltivare e prendersi cura delle piante delle quattro

Nome comune Pianta delle quattro, meraviglia del Perù, jalap da giardino Nome botanico Mirabilis jalapa (sinonimo: Mirabilis lindheimeri) Famiglia Nyctaginaceae Tipo di pianta Erbacea, perenne Matura Dimensioni 2–3 piedi di altezza e larghezza Esposizione al sole Pieno, parziale Tipo di terreno Umido, ben drenato pH del suolo Acido, neutro Tempo di fioritura Estate, autunno Colore del fiore Rosa, rosso, giallo, bianco Zone di rusticità 9–11, USA Area natale Sud America Tossicità Tossico per le persone, tossico per gli animali domestici Cura delle piante alle quattro in punto

Poiché le piante delle quattro sbocciano nel tardo pomeriggio e alla sera, è meglio piantarle dove sei sicuro di vederle e cogliere un odore della loro fragranza, ad esempio intorno a un patio. Crescono bene nelle aiuole o nelle piantagioni di contenitori, e si mescolano e crescono bene attraverso altre piante, creando una bella piantagione.

La manutenzione dell’impianto alle quattro è abbastanza semplice. Aspettati di innaffiare le tue piante abbastanza regolarmente se non piove e nutrile durante la stagione di crescita. Avranno anche bisogno di un po’ di potatura per mantenerli freschi e sani.

La luce del legno di abete / autunno

Le quattro prosperano in pieno sole, il che significa circa sei ore di luce solare diretta nella maggior parte dei giorni. Tollereranno l’ombra parziale, anche se le piante potrebbero diventare un po’ lunghe e non fiorire così abbondantemente in luoghi troppo ombrosi.

Suolo

Queste piante possono crescere in una varietà di tipi di terreno. Ma il terreno ricco, argilloso e ben drenato è l’ideale. E un pH del terreno da neutro a leggermente acido è il migliore.

Acqua

Non lasciare che queste piante si secchino; acqua ogni volta che i primi 1 o 2 pollici di terreno diventano asciutti. Ma evita di annaffiare troppo, poiché il terreno fradicio può causare marciume radicale. La pacciamatura intorno alle piante può aiutare a mantenere il terreno sufficientemente umido. Le piante coltivate in contenitori avranno generalmente bisogno di annaffiature più regolari rispetto a quelle nel terreno.

Temperatura e Umidità

Le piante delle quattro prosperano a temperature calde e vengono spesso coltivate come annuali in climi più freschi al di fuori delle loro zone di crescita, dove le piante muoiono una volta che arrivano le gelate e le basse temperature autunnali. L’umidità in genere non è un problema per loro fintanto che viene mantenuta un’adeguata umidità del suolo.

Fertilizzante

Applicare un fertilizzante bilanciato in primavera e continuare a nutrire mensilmente fino all’autunno. Tuttavia, se hai già un terreno ricco, potresti dover dare alle tue piante solo un’alimentazione primaverile.

Tipi di piante delle quattro in punto

Esistono diversi tipi di ore quattro:

Mirabilis Jalapa ‘Alba’ è una varietà bianca con un leggero profumo di agrumi che auto-semina liberamente.Mirabilis Jalapa ‘Jingles’ produce piccoli fiori multicolori.Mirabilis jalapa ‘Caleidoscopio’ i fiori sono multicolori rosa, gialli e bianchi con macchie e striature interessanti. MIXA / Getty Images Anna Yu / Getty Images Potatura

Stringi indietro il germoglio principale quando la pianta è giovane per promuovere un’abitudine di crescita più folta e una maggiore fioritura. Con tempo asciutto, quando le piante possono avere un aspetto un po’ sfilacciato, una tosatura di circa un terzo le rinfrescerà.

Come coltivare piante delle quattro da seme

Queste piante possono essere seminate direttamente in giardino in primavera una volta passato il pericolo di gelate. Per una migliore germinazione, immergi i semi in acqua per una notte. Quindi, pianta i semi a circa 1/4 di pollice di profondità nel terreno del tuo giardino. Puoi anche iniziare i semi in casa all’incirca da sei a otto settimane prima dell’ultima data di gelo prevista per la tua zona. Piantali in una miscela iniziale di semi profonda circa 1/4 di pollice e posizionali vicino a una fonte di luce. Mantieni il terreno umido ma non inzuppato mentre aspetti che appaiano le piantine.

Inoltre, è molto probabile che se permetti alle tue piante di andare a seminare in autunno, si autosemineranno in giardino, specialmente nelle zone più calde. Le piantine possono essere facilmente sradicate e spostate in un’altra posizione, se lo si desidera.

Svernamento

Dopo che la pianta ha finito di fiorire in autunno, le radici tuberose possono essere dissotterrate e conservate per l’inverno in un luogo fresco (ma non gelido) e buio. Ripiantali la primavera successiva, una volta che le temperature sono ben al di sopra dello zero. Se vivi all’interno delle zone di crescita della pianta, i tuberi possono rimanere nel terreno per l’inverno.

Malattie delle piante comuni

Le quattro tendono ad essere molto resistenti ai parassiti e alle malattie. Tuttavia, la ruggine (ruggine bianca e ruggine marrone) e alcune malattie delle macchie fogliari possono influenzare il fogliame. La migliore soluzione per le aree soggette a batteri della ruggine è seguire pratiche integrate di gestione dei parassiti, come lo scarto delle piante colpite, l’applicazione di fungicidi ai tuberi immagazzinati e la rotazione delle piante di anno in anno.

Come far fiorire le piante delle quattro in punto

Le quattro fioriscono prontamente ogni anno a partire da giugno e si allungano fino al gelo in autunno. I fiori tubolari hanno una fragranza dolce-limone. Poiché le quattro in punto sbocciano così abbondantemente, mantenerli morti (rimuovendo i fiori esauriti) è quasi impossibile, il che va bene perché non ne hanno davvero bisogno per continuare a fiorire. Fornire luce sufficiente è in genere il modo migliore per ottenere il massimo delle fioriture dalla tua pianta anno dopo anno.

Problemi comuni con le piante delle quattro in punto

Le piante delle quattro sono generalmente sane se coltivate nelle condizioni che preferiscono. Tuttavia, alcuni problemi comuni possono sorgere in ambienti scadenti.

Foglie arricciate

Sia i parassiti che le malattie possono causare foglie arricciate su una pianta. Gli afidi sono un colpevole comune delle foglie arricciate alle quattro, poiché questi piccoli insetti succhiano la linfa dalle foglie. Spesso possono essere eliminati dalla pianta con un forte getto d’acqua da un tubo, oppure puoi usare saponi insetticidi.

Pianta che non fiorisce

Se la tua pianta sembra non fiorire affatto, il calore potrebbe essere il motivo. Mentre le quattro in genere fioriscono intorno alle 16:00, potrebbero aspettare fino a tarda sera se il clima è estremamente caldo. Quindi la tua pianta potrebbe ancora fiorire durante la notte; potresti semplicemente non vederlo. Anche un terreno molto povero di nutrienti può causare fioriture sparse. Fai un test del suolo per assicurarti che il tuo terreno abbia abbastanza fosforo, che aiuta la fioritura.

FAQ

Questa pianta prende il nome comune perché le sue fioriture si aprono nel tardo pomeriggio, o intorno alle 16. Rimangono aperte fino al mattino successivo.

Nutrire e annaffiare le piante delle quattro è semplice e non richiede tempo. Le piante richiedono anche una potatura minima.

Le piante delle quattro crescono e si diffondono rapidamente in condizioni ottimali.

Controlla anche

15 piante per giardini del sud-ovest

Le piante originarie del sud-ovest fanno scelte di giardino popolari con chiunque viva in climi …