Come coltivare e prendersi cura di Calibrachoa (Million Bells®)

Nome comune Calibrachoa, milioni di campane, petunia finale, mini petunia Nome botanico Gruppo Calibrachoa Famiglia Solanacee Tipo di pianta Fiore erbaceo perenne spesso coltivato come annuale Matura Dimensioni 6–12 pollici di altezza, 12–24 pollici di larghezza Esposizione al sole Pieno sole fino a mezz’ombra Tipo di terreno Terreno umido, ricco e ben drenato pH 5,0–6,5 (acido) Tempo di fioritura Dalla primavera all’autunno Colore del fiore Corallo, giallo, arancione, rosso, rosa, blu, viola, bordeaux, lavanda, crema Zone di rusticità 9–11 (USDA ); coltivato come annuale in tutte le zone Area nativa Sud America Calibrachoa Care

Sebbene sia una pianta perenne di breve durata in climi molto caldi, Calibrachoa viene coltivata quasi ovunque come annuale. La pianta non è difficile da curare, ma prestare attenzione alle sue esigenze la manterrà in fiore dalla primavera all’autunno. Mentre può essere piantato nelle aiuole, la pianta se la cava molto meglio nei contenitori.

Questa è considerata una pianta “autopulente”, il che significa che non ha bisogno di essere ottusa per continuare a fiorire; tuttavia, beneficerà di un serio taglio verso la fine dell’estate, insieme a una spinta di fertilizzante per rivitalizzare la pianta. I cervi non sembrano molto interessati a Calibrachoa, sebbene non sia classificato come resistente ai cervi.

​The Spruce / Autumn Wood KeithSzafranski / Getty Images Light

La pianta fiorisce meglio con almeno sei ore di pieno sole, ma può tollerare l’ombra parziale, specialmente nelle zone più calde, dove è più probabile che le piante che ottengono un po’ di ombra sopravvivano durante i mesi estivi. Un’esposizione al sole insufficiente in genere si traduce in una fioritura ridotta.

Suolo

A Calibrachoa piace il terriccio drenante, quindi assicurati che il tuo vaso abbia un buon drenaggio. Quando si pianta in aiuole, modificare con materiale organico per garantire la ricchezza e assicurarsi che il terreno dreni bene. Si consiglia il pacciame per mantenere il terreno umido e il sistema radicale fresco.

Acqua

Calibrachoa deve essere mantenuto ben idratato ma non impregnato d’acqua. Aggiungi acqua solo dopo che il centimetro superiore del terreno si è asciugato. Per verificare se la tua pianta ha bisogno di acqua, infila il dito nel terreno fino alla seconda nocca. Se il terreno si sente asciutto alla punta delle dita, annaffia a fondo finché non fuoriesce dal fondo del vaso. Non innaffiare di nuovo fino a quando il terreno non si asciuga di nuovo.

Il calore, il vento e la mancanza di umidità possono far seccare rapidamente il terreno. A seconda delle tue condizioni, potresti dover annaffiare anche due volte al giorno. Controlla frequentemente il terreno, soprattutto all’inizio della stagione, fino a conoscere le esigenze della tua pianta; i requisiti di irrigazione possono cambiare con il caldo estivo. Fai attenzione a non innaffiare eccessivamente la pianta, poiché ciò può favorire la putrefazione delle radici.

Temperatura e Umidità

La pianta è abbastanza resistente alla siccità e al calore, e persino al freddo, ma per ottenere le migliori fioriture, non lasciarla asciugare ripetutamente. Preferisce temperature comprese tra 55 e 65 gradi Fahrenheit. Una pianta indurita può essere portata all’aperto nei mesi primaverili e può tollerare un gelo mite. All’altra estremità dello spettro, il caldo e la secchezza possono essere stressanti per la pianta. Puoi far rivivere il fogliame appassito con una nebulizzazione quotidiana, ma fai attenzione a non appannare sotto il sole diretto, poiché ciò può bruciare le foglie.

Fertilizzante

Questa pianta è un alimentatore pesante che può essere alimentato regolarmente con un fertilizzante a lenta cessione al momento della semina e/o un fertilizzante liquido diluito. Ad esempio, puoi iniziare con un fertilizzante organico a lenta cessione mescolato nel tuo terriccio, quindi dare alla pianta un liquido diluito ogni due settimane durante la stagione. L’alimentazione è particolarmente necessaria verso la fine della stagione per favorire le fioriture tardive. Fai attenzione a non fertilizzare eccessivamente: segui attentamente le indicazioni sull’etichetta del cibo vegetale. Le foglie che diventano verde chiaro o giallastre sono un segno che la pianta ha bisogno di fertilizzante, o forse più sole.

Tipi di Calibrachoa

Ci sono 28 specie diverse nel genere Calibrachoa, ma quelle utilizzate per la coltivazione del giardino sono generalmente ibridi complicati derivati ​​dall’incrocio di varie specie. Esistono dozzine di varietà di Calibrachoa disponibili in una vasta gamma di colori, tra cui:

Calibrachoa ‘Cabaret Hot Pink’ produce un sacco di fiori rosa brillante su steli finali lunghi fino a 8 pollici.C. “Cabaret Purple Glow” cresce di 12 pollici di larghezza e scende a 8 pollici.C. ‘Million Bells® Terra Cotta’ ha fiori d’arancio striati di rosso e oro su steli lunghi fino a 8 pollici.C. ‘MiniFamous Double Blue’ ha fiori doppi di blu-viola intenso su una pianta finale con steli lunghi 10 pollici.C. “Punch al melograno Superbells®” ha fiori rosso vellutato che diventano più scuri verso il centro e cresce di 8 pollici di altezza.C. ‘Kabloom’ è una serie di piante ibride che possono essere coltivate da seme e sono disponibili in rosa, bianco, rosso, giallo e blu intenso. Calibrachoa di propagazione

Le piante di Calibrachoa coltivate nei giardini sono ibridi che producono pochi semi. E poiché molte delle varietà sono ibridi registrati, la propagazione vegetativa per talea è tecnicamente illegale. Se tenti di propagarti per talea, il processo è il seguente:

Prova a trovare uno stelo che abbia boccioli piccoli ma senza fiori. Usando uno strumento da taglio pulito e affilato, taglia lo stelo ad almeno 6 pollici dalla punta, quindi rimuovi le foglie inferiori. Metti le talee in un mix uguale di metà terriccio e metà muschio di torba. Innaffia bene. Metti la pentola sotto una luce intensa e mantieni le talee umide e calde (circa 70 gradi Fahrenheit). Le radici dovrebbero iniziare a svilupparsi entro un paio di settimane. Invasatura e rinvaso Calibrachoa

La maggior parte dei milioni di piante di campane sono mal legate alle radici quando li compri, tanto che nel vaso è rimasta pochissima terra. Ciò significa che il tuo margine di errore per l’irrigazione è molto ridotto e non c’è molto nutrimento per le piante da utilizzare. Se rinvasi la pianta dal suo contenitore originale, assicurati di allentare la zolla e aggiungere un fertilizzante a lenta cessione in un terriccio generico. Si tratta di piante di breve durata che non richiedono più rinvaso. Queste piante spiller possono vivere in un contenitore di qualsiasi materiale, ma assicurati che ci siano molti fori di drenaggio.

Parassiti comuni

Le piante di Calibrachoa sono estremamente sensibili agli afidi. Spruzza gli afidi dalla pianta con acqua, una miscela di acqua e detersivo per piatti o olio di neem.

Problemi comuni con Million Bells®

Oltre a combattere gli afidi, il problema più comune che incontrerai con la pianta di Calibrachoa, altrimenti accomodante, è l’ingiallimento delle foglie. Ci sono alcuni motivi per ingiallire le foglie:

Carenza di ferro (la nuova crescita ingiallisce) Carenza di azoto (la vecchia crescita ingiallisce) Marciume radicale

La putrefazione delle radici o l’infezione da muffe possono insorgere se queste piante sono troppo annaffiate. (Le piante che appassiscono dopo l’irrigazione possono soffrire di marciume radicale.) La migliore difesa è prevenire questi problemi attraverso una buona circolazione dell’aria, una corretta gestione dell’acqua e una buona porosità del suolo.

FAQ

La pianta del milione di campane ha esigenze semplici: richiede luce solare, acqua a sufficienza e cibo. Basta essere alla ricerca di un’infestazione di afidi.

Questa è una pianta di breve durata che riempirà rapidamente un contenitore con le sue fioriture finali.

Milioni di campane e petunie vengono spesso scambiate l’una con l’altra perché si trascinano, si diffondono e si accumulano quasi allo stesso modo. Tuttavia, milioni di campane hanno fiori più piccoli delle petunie e possono anche essere più facili da curare.

Controlla anche

15 piante per giardini del sud-ovest

Le piante originarie del sud-ovest fanno scelte di giardino popolari con chiunque viva in climi …