Come sostituire 30 minuti di social media al giorno con l’esercizio fisico può giovare alla salute mentale

Condividi su Pinterest Fare esercizio invece di guardare i social media può migliorare il tuo umore, affermano i ricercatori. Immagini Morsa/Immagini GettyI ricercatori affermano che le persone che hanno ridotto il loro utilizzo dei social media e invece si sono impegnate in attività fisica hanno riferito di sentirsi più soddisfatte, meno depresse e meno stressate.Gli esperti affermano che ci sono benefici per la salute mentale sia per l’esercizio che per la riduzione del tempo trascorso davanti allo schermo.Dicono che ci sono diversi modi per ridurre l’utilizzo dei social media, incluso disattivare le app e far sapere agli amici che stai riducendo il tempo sullo schermo.

Secondo un nuovo studio, sostituire solo 30 minuti di tempo quotidiano sui social media con attività fisica, anche solo per due settimane, ti farà sentire più felice.

Un team del Mental Health Research and Treatment Center presso la Ruhr-Universität Bochum in Germania guidato dall’assistente professoressa Julia Brailovskaia, Ph.D., ha riferito che i partecipanti che hanno sostituito i social media con l’esercizio si sono sentiti più soddisfatti, meno depressi e meno stressati dal Pandemia COVID-19 rispetto ai partecipanti a un gruppo di controllo.

Gli effetti positivi del periodo di due settimane sono durati fino a sei mesi dopo la fine dello studio, hanno detto i ricercatori.

“Dato che non sappiamo con certezza quanto durerà la crisi del coronavirus, volevamo sapere come proteggere la salute mentale delle persone con servizi il più possibile gratuiti e a bassa soglia”, ha affermato Brailovskaia in una nota.

“Questo ci mostra quanto sia fondamentale ridurre la nostra disponibilità online di tanto in tanto e tornare alle nostre radici umane”, ha aggiunto. “Queste misure possono essere facilmente implementate nella vita di tutti i giorni e sono completamente gratuite e, allo stesso tempo, ci aiutano a rimanere felici e in salute nell’era digitale”.

I ricercatori hanno reclutato 642 volontari e li hanno assegnati casualmente a uno dei quattro gruppi di dimensioni più o meno uguali.

Il primo gruppo ha ridotto di 30 minuti il ​​proprio consumo sui social media ogni giorno. Il secondo gruppo ha aumentato l’attività fisica di 30 minuti al giorno continuando il suo uso regolare dei social media.

Il terzo gruppo ha combinato entrambi, riducendo il tempo sui social media e aumentando l’attività fisica. Un gruppo di controllo non ha cambiato alcun comportamento.

I partecipanti sono stati intervistati prima e durante lo studio e per sei mesi dopo.

I ricercatori hanno affermato che la sensazione di benessere, in particolare quando ci si allena regolarmente, è aumentata con una riduzione dei social media, il cui uso è salito alle stelle durante la pandemia mentre le persone cercavano di rimanere in contatto.

I ricercatori hanno affermato che i partecipanti a tutti e tre i gruppi non di controllo hanno trascorso meno tempo sui social media. Sei mesi dopo l’intervento, il gruppo combinato ha impegnato un’ora e 39 minuti in più ogni settimana in attività fisica. L’influenza positiva sulla salute mentale è continuata per tutto il periodo di follow-up.

La dottoressa Amy Gooding è una psicologa clinica con Pathlight Mood and Anxiety Center, una catena nazionale di centri di benessere mentale.

Gooding ha detto che l’iperconnettività dei social media di Healthline a così tante altre vite ostacola la nostra stessa felicità.

“Tutto questo sta influenzando la nostra capacità di concentrarci sul nostro lavoro ed essere veramente presenti nelle nostre vite”, ha detto. “Gli utenti potrebbero confrontarsi con le vite, le famiglie, le vacanze di altre persone, il tutto mentre si staccano dalla loro vita familiare o personale perché sono al telefono e guardano i social media”.

“Questo non solo porta a una diminuzione dell’autostima, ma può anche rendere le persone critiche nei confronti di se stesse e delle loro esperienze”, ha aggiunto Gooding. “Quando le persone fissano i loro telefoni, non interagiscono con altre persone o con il loro ambiente. Lo scorrimento costante durante i tempi di inattività può influire sulla capacità di sentirsi a proprio agio, rilassati o fermi, con una mente calma e calma. Prendersi una pausa dai social media può aiutare le persone a sentirsi più a proprio agio con il silenzio e il relax e può aiutare le persone a imparare a essere più coinvolte e presenti con le persone e l’ambiente che le circonda”.

Gooding ha osservato che i benefici dell’attività fisica sulla salute mentale sono ben consolidati.

“Sono stati osservati miglioramenti nella gestione dello stress, nel sonno, nell’umore e nell’energia in coloro che si impegnano in 30 minuti di attività fisica al giorno”, ha affermato. “Se scopri di utilizzare i social media per alleviare lo stress, prenditi una pausa dal lavoro per recuperare il ritardo con le attività di un amico, prova a porre dei limiti al tuo utilizzo e considera invece di fare queste cose: porta il tuo cane a fare una passeggiata, gioca con i tuoi figli, fai una festa da ballo a casa tua, fai un’escursione, chiama un amico e fai una passeggiata, o vai a guardare le vetrine nella tua strada preferita del centro.

Edward Sturm è uno specialista del coinvolgimento e produttore di contenuti che ha sviluppato la piattaforma 30 Day Challenge Builder.

Ha detto a Healthline che il coinvolgimento di altri in una sfida o l’utilizzo di app di gestione del tempo può aiutare qualcuno a trasformare il tempo sui social media in qualcosa di più produttivo.

“Fai una sfida di 30 giorni con varie forme di responsabilità”, ha raccomandato Sturm. “Metti giù i soldi. Ad esempio, se vai su Facebook per più di un’ora al giorno misurata dall’app RescueTime, paghi $ 100 a un amico. Oppure usa la pressione sociale come meccanismo per assicurarti di non esagerare. Dì ai tuoi amici che stai affrontando questa sfida e chiedi loro di renderti responsabile per questo.

“Lo stesso vale per l’esercizio. I burpees sono uno dei migliori esercizi per tutto il corpo che chiunque può fare ovunque”, ha detto Sturm. “Fai 50 burpees al giorno per un mese nello stesso tempo che passeresti sui social media e quel mese sarà uno dei più benefici della tua vita. Usa app e amici per mantenerti responsabile e raggiungerai i tuoi obiettivi”.

Il dottor David Seitz, direttore medico di Ascendant Detox a New York City, ha detto che le persone di Healthline che si trovano a scorrere all’infinito probabilmente hanno bisogno di una pausa. Ha offerto alcuni suggerimenti per svezzarsi dai social media.

“Imposta un limite di tempo per l’utilizzo dell’app”, ha affermato Seitz. “Se stai utilizzando un iPhone, puoi impostare limiti di tempo per l’utilizzo dell’app tramite la funzione del tempo sullo schermo. Puoi impostare limiti per app specifiche, come i social media, e riceverai notifiche quando stai per raggiungere il limite. Anche app come Offtime, Social Fever e Space possono aiutare. Prova a iniziare con un limite di 30 minuti e poi ad aumentare gradualmente il tempo che ti concedi di essere sui social media ogni giorno”.

“Disinstalla le app dei social media”, ha aggiunto Seitz. “Questo può sembrare un passo drastico, ma può essere molto efficace. Se trovi che non puoi rispettare i limiti di tempo o utilizzare i social media con moderazione, prova a disinstallare le app dal tuo telefono. Puoi sempre reinstallarli in un secondo momento quando ritieni di avere più autocontrollo. Quando ti abitui a non avere le app sul telefono, potresti renderti conto che non ne hai bisogno tanto quanto pensavi.

“Trova altre cose da fare”, disse Seitz. “Quando senti il ​​bisogno di scorrere i social media senza pensare, cerca invece di trovare qualcos’altro da fare. Come suggerisce l’ultima ricerca, fai un po’ di attività fisica per raccogliere i benefici per la salute mentale. Oppure prova a leggere un libro, dedicarti a un nuovo hobby o passare del tempo con amici e familiari. Questa è una buona opportunità per insegnare a te stesso che c’è di più nella vita dei social media”.

“Fai sapere ai tuoi amici e alla tua famiglia”, consigliò Seitz. “Se sei preoccupato di perdere notizie o eventi importanti, fai sapere ai tuoi amici e alla tua famiglia che ti stai prendendo una pausa dai social media. In questo modo, non sentirai la necessità di controllare costantemente il tuo feed e potrai rilassarti sapendo che sarai aggiornato quando necessario.

Controlla anche

Sì, i vaccini sono sicuri anche dopo che uno studio ha esaminato il potenziale collegamento con l’asma

Un nuovo studio ha esaminato un legame tra l’alluminio utilizzato nei vaccini della prima infanzia …