Diao: Mane si è sentito deluso dall’allenatore del Liverpool Klopp

L’ex centrocampista del Liverpool Salif Diao incolpa l’allenatore Jurgen Klopp per la partenza di Sadio Mane per il Bayern Monaco.

Mane ha lasciato i Reds in estate per 35 milioni di sterline.

“Penso che sia qui da un paio d’anni e penso che a un certo punto abbia pensato di non avere l’amore di cui aveva davvero bisogno, qui ad Anfield”, ha detto Diao al Liverpool Echo. “Non sto parlando del fan, per lui penso che fosse più con il manager.

“Le cose non stavano davvero andando come avrebbero dovuto essere, ecco perché ha deciso di lanciarsi in una nuova sfida. Penso che da top player, ogni volta che rimani 4-5 anni in un top club, a volte è bello affrontare una nuova sfida”.

Su Darwin Nunez in sostituzione di Mane, Diao ha anche detto: “Tutti sapevano che sarebbe stato difficile.

“Per qualsiasi giocatore che entrasse, sarebbe difficile prendere il suo posto. Penso che la gente non si sia resa conto del duro lavoro che ha svolto qui al Liverpool.

“E’ normale, è un top player. È stato uno dei primi tre migliori giocatori, se non il migliore, negli ultimi quattro anni al mondo. Si è dimostrato a tutti i livelli. Ovviamente sarebbe difficile per qualsiasi giocatore entrare e riempire il suo spazio. Ci vorrà tempo”.

Controlla anche

Il Chelsea si aspetta l’approccio di gennaio del Milan per la coppia d’attacco

Il Chelsea prevede che il Milan sostituirà Hakim Ziyech e Armando Broja a gennaio. Ziyech …