Domani potrebbero debuttare due Juventus in prestito per i loro club

La Juventus ha avuto una finestra di mercato molto impegnativa, e non è solo il business in entrata che ha fatto.

I bianconeri hanno anche scaricato temporaneamente e definitivamente alcuni deadwood.

Due giocatori che sono rimasti a lungo all’Allianz Stadium prima di assicurarsi il trasferimento dal club sono Nicolò Rovella e Marko Pjaca.

Rovella è poi passato al Monza, mentre Pjaca si è trasferito all’Empoli dopo aver rifiutato un’offerta della Samp.

I bianconeri hanno aggiunto Rovella ai loro libri all’inizio dello scorso anno, ma ha trascorso i successivi 18 mesi in prestito al Genoa.

Sperava di poter avere una possibilità all’Allianz Stadium in questa stagione, ma trascorrerà la stagione a Monza.

Pjaca non è riuscito a soddisfare le aspettative che il club aveva su di lui quando si è trasferito a Torino nel 2016. Ora è al suo sesto periodo di prestito lontano dal club.

Un rapporto su Tuttomercatoweb rivela che Rovella potrebbe giocare come sostituto nel secondo tempo contro l’Atalanta domani.

Pjaca potrebbe essere coinvolto anche in occasione della visita dell’Empoli alla Salernitana.

Lo dice la Juve

Rovella ha ancora solo 20 anni e ha bisogno di tempo di gioco regolare per continuare a migliorare, motivo per cui questo periodo di prestito gli gioverà.

Pjaca però è quasi alla fine della sua carriera bianconera e al ritorno vorrà fare bene e assicurarsi un trasferimento definitivo lontano dalla Juve.

Controlla anche

Il capo del Tottenham, Paratici, protagonista dell’inchiesta della procura di Torino sulla Juventus

La Procura della Repubblica di Torino ha mosso accuse al direttore sportivo del Tottenham Fabio …