Due tifosi bianconeri a processo per razzismo e gesto nazista

Due tifosi bianconeri andranno a processo a Parigi per razzismo e saluto nazista.

Quattro dei tifosi del club sono stati arrestati dopo che un video diffuso online mostrava almeno uno che faceva un saluto nazista e l’altro che faceva un gesto da scimmia.

I bianconeri sono contro il razzismo in tutte le sue forme e non impediranno ai responsabili di pagarne il prezzo.

Un rapporto su Calcio Italia rivela che due dei quattro fan arrestati saranno sottoposti a processo per l’atto.

Lo dice la Juve

I club di calcio hanno adottato le misure migliori per impedire ai razzisti di sostenerli o di mostrare quella parte di loro nelle partite.

È un lavoro difficile da fare. A volte, alcuni individui mostreranno il loro lato razzista nelle partite.

Ciò significa che eventi come questo continueranno e dobbiamo solo continuare a lavorare sodo per eliminarli dal gioco.

Se questi tifosi arrestati riceveranno gravi punizioni per le loro azioni, scoraggerà gli altri dal recitare nei nostri stadi o quando giochiamo in trasferta.

Torneremo in campo domani contro la Salernitana e speriamo che i tifosi escano per sostenere la squadra e tifare per la vittoria nel modo giusto.

Controlla anche

L’ex capo della Juventus Moggi ‘sorpreso’ per le dimissioni del CdA; accenni al nuovo presidente

L’ex capo della Juventus Luciano Moggi ammette che le dimissioni del consiglio di amministrazione di …