È ufficiale: il nuovo visore VR di Meta arriverà a ottobre

Iscriviti alla nostra newsletter

Grazie per esserti iscritto a T3. Riceverai a breve un’e-mail di verifica.

C’era un problema. Perfavore ricarica la pagina e riprova.

Inviando le tue informazioni accetti i Termini e condizioni (si apre in una nuova scheda) e l’Informativa sulla privacy (si apre in una nuova scheda) e hai almeno 16 anni.

Il visore VR di prossima generazione di Meta, nome in codice Project Cambria, arriverà prima del previsto. In un’intervista con il controverso podcaster di Spotify Joe Rogan, Mark Zuckerberg ha annunciato che le cuffie “usciranno ad ottobre”, molto probabilmente durante la conferenza annuale di Connect che Meta si tiene ogni ottobre. Ciò significa che batterà il PSVR 2 e il visore AR/VR di Apple sul mercato con un lungo margine.

Secondo Zuckerberg, il nuovo visore utilizzerà il rilevamento degli occhi in modo da poter “in qualche modo avere un contatto visivo nella realtà virtuale” e imitare la tua espressione facciale; consentirà anche a Zuckerberg di annusare i tuoi capelli e di passare attraverso i tuoi bidoni quando dormi. Sto mentendo su quel secondo. Penso.

Il nuovo visore potrebbe essere chiamato Meta Quest Pro e sarà posizionato sopra Meta Quest 2 nella line-up di Oculus. E questo significa che c’è una brutta notizia abbastanza ovvia per i potenziali acquirenti.

All’inizio di questo mese, Meta ha aumentato il prezzo del suo Meta Quest 2 da $ 299 a $ 399 per il modello più economico. Ha anche aumentato il prezzo degli accessori Quest. Ciò non fa ben sperare per il suo visore più recente e con specifiche più elevate: mentre molti fan di Oculus speravano che il prossimo visore avesse un prezzo simile al Quest 2 (al suo prezzo originale), ora sembra eccezionalmente improbabile. Come abbiamo riportato in precedenza, una tabella di marcia interna trapelata indica un prezzo proposto di $ 799 (circa £ 640 / AU $ 1.125) – ma era a maggio, molto prima che Meta iniziasse ad aumentare i prezzi delle cuffie.

Il Meta Quest Pro è il visore VR più importante di Meta: oltre ai giochi, Meta intende spingere davvero il dispositivo nei settori aziendali e industriali. Parte di ciò è compensare i soldi che Facebook sta perdendo a causa delle migliori protezioni della privacy di Apple, il che ha reso più difficile per l’app e il sito di Facebook tenere traccia e archiviare i comportamenti online delle persone.

I prodotti aziendali tendono ad essere meno sensibili al prezzo rispetto ai prodotti di consumo, ma questo è un mercato in cui Meta deve affrontare una concorrenza che non esiste nel settore consumer: sia Microsoft che Google stanno investendo molto nella tecnologia della realtà aumentata/mista per i clienti aziendali.

Sarà interessante vedere come se la caveranno le cuffie Meta in questi due mercati molto diversi: sia Apple che Sony si stanno concentrando molto sul mercato consumer e Microsoft e Google sul settore enterprise. Meta può avere successo in entrambi? Lo scopriremo tra qualche settimana.

Le migliori offerte di Oculus Quest 2 di oggi

Controlla anche

Google Workspace sta ottenendo un ottimo upgrade gratuito della produttività

Iscriviti alla nostra newsletter Tutte le migliori funzionalità, notizie, suggerimenti e grandi offerte per aiutarti …