Esclusivo: l’ex allenatore del Feyenoord Stam esalta il Leeds per Sinisterra

L’ex allenatore del Feyenoord Jaap Stam ha salutato l’esterno Luis Sinisterra come “di classe mondiale” dopo il suo trasferimento estivo al Leeds United.

Il Leeds ha pagato 21 milioni di sterline per ingaggiare il nazionale colombiano dal Feyenoord quest’estate in sostituzione di Raphinha dopo il suo trasferimento al Barcellona.

Il Feyenoord ha strappato Sinisterra dalla squadra colombiana Once Caldas per 2 milioni di euro nell’estate del 2018.

Sinisterra inizialmente ha lottato per stabilirsi al Feyenoord fino a quando Stam non gli ha dato una serie di partite all’inizio della stagione 2019/20.

È poi sbocciato a Rotterdam e alla fine si è trasferito in Inghilterra dopo 12 gol in 30 presenze in campionato la scorsa stagione.

E Stam si aspetta che Sinisterra cresca esponenzialmente a Elland Road, parlando con TribalFootball, per conto di bet365.

Alla domanda su cosa i fan dovrebbero aspettarsi da Sinisterra, Stam ha detto: “Quando sono andato al Feyenoord, stavo cercando anche delle ali, ma a quel tempo quando mi sono unito non c’erano molti soldi da spendere, quindi avevo bisogno di un guarda cosa c’era già nella rosa e cosa c’era nell’accademia.

“Luis c’era, era uno di questi giocatori. Al Feyenoord la gente mi diceva “non sono sicuro di lui” e “non ce la fa dopo mezz’ora” oppure “è stanco e ha le gambe sono andati via”. Ma ho parlato con lui, e ho parlato con l’altro mio allenatore che ho portato dentro, e quando l’ho guardato, ho visto un giocatore che era molto interessante e aveva molto potenziale. Ecco perché gli ho dato la fiducia quando era lì per giocare per me come esterno.Immediatamente si vedeva cosa poteva portare al gioco.

“Usando il suo ritmo, i suoi 1v1, la sua capacità di segnare, anche nel crearli per qualcun altro. È un ragazzo molto disposto ad imparare, ha una mentalità molto buona. Ma è un giocatore che ha bisogno di avere fiducia e che è sensibile anche in un determinato ambiente.

“Se porti un giocatore che è all’estero e lui viene qui, non parla né olandese né inglese, lo metti in una stanza da qualche parte in un appartamento e ti aspetti che questo giocatore produca subito. Sarà dura, è sarà molto difficile. Gli abbiamo parlato, abbiamo concordato che anche sua madre sarebbe venuta per portare il giocatore in una certa modalità come un padre di famiglia. In questo modo avrebbe potuto andare al lavoro con un buon atteggiamento, sentirsi più felice e alla fine arriva a un certo livello, già quando ero lì ha iniziato a mostrare qualità, la gente cominciava a parlare di lui ea notare il cambiamento che aveva fatto.

“Poi dopo che me ne sono andato e l’altro allenatore è entrato e ha continuato a giocare con lui, è cresciuto come giocatore, diventando uno dei migliori giocatori laggiù. Ora ha fatto un trasferimento molto importante al Leeds, purtroppo si è infortunato ma è tornato ed è già segnato due gol in due partite.

“Penso che il Leeds si divertirà con lui. È un giocatore di livello mondiale, può solo migliorare e sono molto felice per lui”.

Sinisterra ha già mostrato scorci di classe nelle prime fasi di questa stagione.

Il 23enne ha segnato due ottimi gol in cinque partite di Premier League.

Controlla anche

L’Everton U18 batte il Liverpool

L’Everton U18 ha vinto il mini derby di sabato contro il Liverpool. Kyle Kelly ha …