Fabio Miretti svela il giocatore che lo ispira

Fabio Miretti è emerso come uno dei centrocampisti di punta della Juventus e il giovane continuerà a migliorare.

Ha fatto irruzione in prima squadra bianconera in tenera età, e questo significa che potrebbe starci a lungo.

Da giocatore che ha la fiducia di Max Allegri, il cielo è il limite per lui, ma deve continuare a migliorare.

Lo sa e rivela che Pavel Nedved era il suo idolo quando era bambino.

Tuttavia, ora che è diventato professionista, la persona a cui guarda è il centrocampista del Manchester City, Kevin De Bruyne.

Ha detto, come citato da Calcio Italia:

“Quando ho iniziato a giocare a calcio, il mio idolo era Pavel Nedved, che ora è il nostro vicepresidente.

“Poi, crescendo, ho cambiato posizione e ora il mio punto di riferimento è Kevin De Bruyne.

“Sono arrivato alla Juventus quando avevo otto anni. Ho attraversato il settore giovanile, arrivando in prima squadra. Tifo la Juventus fin da bambino. Avrei potuto passare al Torino, ma i servizi offerti dalla Juventus in quel momento erano più pratici, quindi io e la mia famiglia abbiamo scelto la Juventus”.

Lo dice la Juve

De Bruyne è probabilmente il miglior centrocampista del mondo al momento ed è un idolo per la maggior parte dei giocatori.

Il belga ha un talento incredibile e la Juve avrà tra le mani un giocatore di qualità se Miretti sarà bravo come la stella della Premier League.

Controlla anche

The Insider – Rudy Galetti: Conte spia Osimhen; Chelsea che guarda Skriniar; La Juventus voleva De Zerbi

sirene inglesi per Milan Skriniar; Rafael Leao, ecco perché il Milan ha detto no al …