Finale Coppa d’Asia 2022: chi sono i finalisti e chi vincerà questa resa dei conti t20i?

Iscriviti alla nostra newsletter

Grazie per esserti iscritto a T3. Riceverai a breve un’e-mail di verifica.

C’era un problema. Perfavore ricarica la pagina e riprova.

Inviando le tue informazioni accetti i Termini e condizioni (si apre in una nuova scheda) e l’Informativa sulla privacy (si apre in una nuova scheda) e hai almeno 16 anni.

La finale della Coppa d’Asia tra Pakistan e Sri Lanka si svolgerà domani: domenica 11 settembre. E abbiamo riflettuto su questo importante evento t20i di basso profilo. Chi è il favorito per vincere la Coppa d’Asia 2022? A giudicare da quasi tutti gli altri giochi del torneo fino ad oggi, probabilmente sarà la seconda di queste squadre a battere! A parte le partite della fase a gironi che coinvolgono le qualificazioni a Hong Kong, solo una partita dell’intero torneo è stata vinta dalla squadra che ha battuto per prima. E quello è stato un gioco di gomma morto che ha avuto luogo ieri, con l’India che ha marmalizzato l’Afghanistan a Dubai.

Entrambe le squadre sono state impressionanti quando hanno inseguito alla Coppa d’Asia – il Pakistan ha battuto 182 contro l’India a Dubai e lo Sri Lanka ha ripetutamente dimostrato di poter inseguire punteggi decenti – i Lions hanno inseguito oltre 170 contro India, Afghanistan e Bangladesh nel loro ultime tre partite.

Ecco come guardare Pakistan vs Sri Lanka nella finale della Coppa d’Asia da qualsiasi luogo.

Quando è la finale della Coppa d’Asia 2022?

La finale della Coppa d’Asia tra Pakistan e Sri Lanka si svolgerà domenica 11 settembre alle 15:00 BST, 19:00 PKT, 19:30 IST, AEST, 1:00 NZST. 10:00 ET, 7:00 PT e 16:00 CEST.

Insolitamente, c’è stata una sorta di “prova generale” per la finale della Coppa d’Asia, perché Pakistan vs Sri Lanka è stata anche l’ultima partita del round del Super 4. Si è svolto venerdì 9 settembre e lo Sri Lanka ha vinto abbastanza facilmente. Il Pakistan risponderà senza dubbio che non stavano nemmeno provando, non infastiditi, amico. Sembrava decisamente che ci stessero provando, per me. Provare e in gran parte fallire. Essendo T20 quello che è, non dovremmo leggere troppo in questo risultato.

Finale di Coppa d’Asia: liste delle squadre di Pakistan e Sri Lanka

Rosa pakistana (probabilmente 11 in corsivo): Babar Azam (c), Mohammad Rizwan (w), Fakhar Zaman, Iftikhar Ahmed, Shadab Khan, Mohammad Nawaz, Asif Ali, Khushdil Shah, Naseem Shah, Mohammad Hasnain, Haider Ali, Shahnawaz Dahani, Usman Qadir, Hasan Ali.

Squadra dello Sri Lanka (probabilmente 11 in corsivo): Pathum Nissanka, Kusal Mendis (w), Charith Asalanka, Danushka Gunathilaka, Bhanuka Rajapaksa, Dasun Shanaka (c), Wanindu Hasaranga de Silva, Chamika Karunaratne, Maheesh Theekshana, Asitha Fernando, Dilshan Madushanka, Ashen Bandara, Dhananjaya de Silva, Jeffrey Vandersay , Praveen Jayawickrama, Matheesha Pathirana, Nuwanidu Fernando, Nuwan Thusara, Dinesh Chandimal.

Chi vincerà la finale di Coppa d’Asia?

Babar Azam non è uscito dalla prima marcia in questo torneo. Arriverà improvvisamente bene domenica?

(Credito immagine: Getty)

Ignorando per un momento l’influenza del sorteggio, il Pakistan entra in finale come favorito. Sono la seconda squadra al mondo di T20 in classifica e, nella coppia di apertura Babar Azam e Mohammad Rizwan, hanno due dei battitori T20i più distruttivi del cricket mondiale. Rizwan è il miglior marcatore rimasto nel torneo, ma la battuta del Pakistan non è sempre andata a buon fine e Babar in particolare sta lottando per la forma. Ha gestito solo 33 punti in quattro inning e se il suo brutto tratto continua, ciò sicuramente migliorerà le probabilità dello Sri Lanka. Essendo la forma del cricket quello che è, è altrettanto probabile che all’improvviso si sbarazzerà delle catene e segnerà un secolo di fuoco rapido. In ogni caso, il capitano del Pakistan sarà una figura chiave.

Lo Sri Lanka è arrivato in finale in una forma probabilmente anche migliore rispetto ai favoriti, con Kusal Mendis, Dasun Shanaka e Bhanuka Rajapaksa che hanno tutti dato un grande contributo. Sulla carta forse non sono all’altezza, uomo per uomo, con il Pakistan, ma tutto può succedere nel cricket T20 e lo Sri Lanka è una squadra di talento in ascesa, nonostante sia allenata da Chris Silverwood. Sì, davvero, quel Chris Silverwood, il ragazzo che era così sfortunato quando era al comando dell’Inghilterra.

Il campo del Dubai International Stadium avrà quasi sicuramente un impatto. Come notato, favorisce la squadra inseguitrice, con 16 delle ultime 19 partite giocate qui vinte dalla squadra che ha battuto per seconda. La buona notizia per gli amanti del cricket è che le statistiche terribili significano che la squadra che batte per prima è quasi obbligata a uscire oscillando e provare a segnare a circa 10 per over. Qualsiasi cosa al di sopra di 190 sarà una vera sfida da inseguire. Qualsiasi cosa in meno, da quello che abbiamo visto finora, è fin troppo fattibile.

Cosa è successo l’ultima volta che il Pakistan ha giocato in Sri Lanka?

Sembra solo ieri che lo Sri Lanka ha battuto facilmente il Pakistan in un t20i… ed è perché lo era!

Lo Sri Lanka ha colpito il Pakistan nel loro scontro Super 4, inseguendo un obiettivo molto modesto di 122 dopo che i giocatori di bowling dello Sri Lanka hanno strangolato il pericoloso primo ordine del Pakistan. Babar Azam almeno a volte sembrava più fluente, giocando bene per 30 prima che Wanindu Hasaranga lo beccasse mentre scendeva in pista e lo lanciasse. Hasaranga avrebbe anche raccolto i wicket chiave di Iftikhar Ahmed e Asif Ali, completando una prestazione da uomo in campo che ha davvero preparato lo Sri Lanka per la vittoria.

Il Pakistan ha giocato bene e ha chiaramente innervosito lo Sri Lanka con il suo ritmo e il suo rimbalzo. Mohammad Hasnain e Haris Rauf hanno scavalcato il primo ordine dello Sri Lanka nel powerplay, rimuovendo Mendis e Gunathilaka per le anatre e Dhananjaya de Silva per 9. Alla fine, però, il Pakistan non aveva le corse sul tabellone, come Pathum Nissanka ha tenuto insieme gli inning dall’alto e ha ancorato lo Sri Lanka alla vittoria.

Tuttavia, imposta un finale intrigante. Babar sta tornando alla sua forma migliore del mondo? Lo Sri Lanka può inseguire un bersaglio adeguato contro questa formazione di bowling pakistana? E inoltre, lo Sri Lanka può vincere se deve battere prima?

L’India è fuori dalla Coppa d’Asia 2022?

Il vecchio re Kohli sembra essere tornato al meglio, ma non è stato abbastanza per portare l’India favorita prima del torneo in finale

(Credito immagine: Francois Nel/Getty Images)

Sì. Cosa è andato storto per l’India alla Coppa d’Asia 2022? Qualche infortunio, un po’ di pessima forma per i giocatori chiave e un po’ di sfortuna con il sorteggio. Questi sono i piccoli margini che possono fare un’enorme differenza nel cricket d’élite T20.

In quanto vincitrice degli ultimi due tornei dell’Asia Cup e della squadra T20i più alta al mondo, pochi avrebbero previsto che l’India non sarebbe stata nella finale dell’Asia Cup quest’anno. Hanno iniziato bene il torneo battendo Pakistan e Hong Kong nella fase a gironi, ma le sconfitte contro Pakistan e Sri Lanka nel round Super 4 hanno effettivamente posto fine alle possibilità dell’India di vincere la terza Coppa d’Asia consecutiva.

Ci sarà senza dubbio un’indagine sul perché l’India ha perso. La squadra ha chiaramente mancato artisti del calibro di Jasprit Bumrah e Harshal Patel e ha schierato una formazione di bowling con ritmo meno esperto che ha lottato per la coerenza per tutto il torneo. Anche la perdita di Ravindra Jadeja per infortunio è stata un fattore determinante poiché contribuisce così tanto con mazza e palla. Alcuni giocatori chiave come Rahul, Ashwin e Pant non erano al loro meglio.

Vale la pena notare, tuttavia, che l’India ha perso sia contro Sri Lanka che contro Pakistan al penultimo pallone e avrebbe potuto vincere con il minimo cambiamento di circostanze.

Indipendentemente dal loro fallimento qui, l’India sarà probabilmente ancora molto classificata per la prossima Coppa del Mondo T20 e una squadra difficile da battere, soprattutto se Bumrah è disponibile per questo. È anche significativo che il pipistrello stellare Virat Kohli sia tornato in forma durante la Coppa d’Asia: il suo elegantemente brutale 122 su 56 palloni contro l’AFG è stato probabilmente il miglior inning del torneo fino ad oggi.

Controlla anche

Cara Disney, per favore smettila di fare film Marvel più lunghi del necessario

Iscriviti alla nostra newsletter Tutte le migliori funzionalità, notizie, suggerimenti e fantastiche offerte per aiutarti …