Ha affermato, ha vinto il cartellino giallo e l’ha abbracciato: l’ultima follia di Guardiola con un arbitro [VIDEO]

Il Manchester City ha battuto il Borussia Dortmund mercoledì per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League. È stato un 2-1 serrato con i gol di John Stones ed Erling Haaland all’Etihad Stadium che ha lasciato la squadra “cittadina” in testa al Gruppo G con sei punti. Quello che però non ha concluso molto contento è stato Pep Guardiola, che a fine partita ha avuto un curioso cross con l’arbitro Daniel Orsato.

Non appena le azioni furono terminate, lo stratega spagnolo si avvicinò al giudice e si lamentò con rabbia. L’italiano lo ha guardato con calma e non ha esitato a mostrargli il cartellino giallo. Immediatamente, Pep sembrò tornare in sé e abbracciò il fischietto per scusarsi. Le immagini sono subito diventate virali sui social network, scatenando commenti di ogni genere tra gli utenti.

Perché Pep è così? 😂#UCL pic.twitter.com/HJJWN4CReg

– Calcio su BT Sport (@btsportfootball) 14 settembre 2022

Questo mercoledì è stato uno dei peggiori pomeriggi del campione di Premier. Sia nel gioco che nella gestazione delle occasioni. Niente a che vedere con il solito nella squadra di Guardiola, dominatore e padrone delle partite. Ci sono voluti ottanta minuti al Manchester City per tirare tra i tre bastoni. Era vicino alla sconfitta. Ma non appena ne ha avuto l’opportunità, ha ribaltato la partita e ha segnato una nuova vittoria.

I ‘cittadini’ hanno sempre avuto il controllo, il possesso. Ma questa volta non ci sono state notizie dai portieri. La pressione e l’ordine della squadra di Edin Terzic hanno lasciato il fuoriclasse della Premier senza idee prima dell’intervallo.

Il Dortmund ha approfittato del loro momento e su calcio d’angolo, al limite del tempo di gioco, si è portato in vantaggio sul tabellone. La palla cade ai piedi di Reus, che spara. Ha incrociato Bellingham sul tiro che, di testa, ha battuto Ederson.

Infruttuoso con il gioco combinato, il City trova la soluzione con un tiro dalla distanza a dieci minuti dalla fine. Tiro da fuori area di John Stones, che non ci pensa due volte dopo aver ricevuto palla da De Bruyne. Diana nel primo tiro tra i tre bastoni dell’area dell’allenatore spagnolo.

Il pareggio ha alleviato l’angoscia del City, con la sconfitta incombente. Cercava la vittoria e per questo Haaland è apparso a sei minuti dalla fine. Un cross dalla destra, con l’esterno, di Joao Cancelo è stato sfruttato dal norvegese, che ha colpito la rete per suggellare la vittoria e condurre il girone inglese nella loro partita più oscura.

Ricevi la nostra newsletter: ti invieremo i migliori contenuti sportivi, come fa sempre Depor.

POTREBBE INTERESSARTI AL VIDEO CONSIGLIATO Incontra la nuova maglia del Giappone per la Coppa del Mondo del Qatar 2022. (Video: JFA)

Controlla anche

Real Madrid contro Liverpool: data, ora e canali degli ottavi di finale di Champions League

Real Madrid contro Il Liverpool si affronterà negli ottavi di finale della stagione 2022-23 di …