I fotografi devono guardare oltre Instagram per vedere il loro lavoro

Vero

È un’alternativa Instagram pulita e incentrata sulle foto che mette i creatori al primo posto. Gli utenti possono persino farsi verificare o “verificare” per facilitare la rilevabilità. Ci sono alcune cose che stanno facendo passare le persone all’app. Innanzitutto, è senza pubblicità. In secondo luogo, non esiste un algoritmo che dia vantaggi indebiti a nessuno. La pagina delle domande frequenti spiega esattamente quali dati raccoglie e quando. Inoltre, l’app è attualmente gratuita per i “primi utenti”. Durante la creazione di un post, puoi utilizzare una foto, un collegamento a un sito o un file audio. C’è anche la possibilità di creare un post basato su un libro, un’app, un gioco o un luogo. Come su Facebook, puoi scegliere di condividere i post con il pubblico, gli amici intimi o gli amici intimi e i loro amici. Gli account verificati includono quelli di Zack Snyder, Kelis e Madonna.

DeviantArt

Ancora una volta, è dedicato ai fotografi professionisti, anche se chiunque può iscriversi gratuitamente. Ci sono un certo numero di gallerie da visitare e sono divise in categorie come tradizionale, animazione e illustrazioni. L’idea è quella di creare una community di artisti, quindi non ci sono solo commenti ma anche nuove funzionalità di chat. Un abbonamento gratuito non ha restrizioni su quanto carichi per l’accesso pubblico (c’è un limite di 80 MB per le dimensioni delle foto) e puoi persino accedere alla comunità di artisti e amanti dell’arte di DA, ma se vuoi vendere la tua fotografia oltre a esibiscilo, quindi scegli un abbonamento.

Flickr

Flickr continua a colpire le note giuste tra i fotografi. In giro da molto tempo, è per coloro che prendono sul serio la fotografia. L’account gratuito ha delle limitazioni, ad esempio puoi caricare fino a 1.000 elementi e non puoi pubblicare ciò che Flickr chiama “contenuti moderati e limitati”. Inoltre, non puoi pubblicare più di 50 foto non pubbliche. Quindi puoi andare al massimo con un account pro che consente caricamenti illimitati e meno restrizioni su ciò che puoi pubblicare. Ogni foto ha non solo una sezione commenti, ma anche informazioni su dove è stata scattata la foto, con quale fotocamera è stata scattata e con quale apertura.

500px

Ci stiamo spostando nel territorio dei fotografi a 360 gradi poiché 500px è una community per gli appassionati di fotografia digitale e gli aspiranti fotografi. L’USP della piattaforma è che l’attenzione non è su Reels o Stories, ma su una maggiore esplorazione del lavoro delle persone. C’è anche un vero e proprio sito web dove puoi esplorare le migliori fotografie su uno schermo più grande. Puoi vedere le immagini che gli utenti trovano popolari e anche altri possono commentare le tue immagini. Il livello gratuito ti consente di caricare fino a sette foto sulla piattaforma ogni settimana e ha anche annunci pubblicitari, ma se desideri caricamenti illimitati, nessun annuncio, presentazioni di gallerie e altro, dovrai pagare.

Granaio

Chiunque sia interessato alla fotografia cinematografica, dai un’occhiata a questo bellissimo sito web. Sebbene sia ispirato da Instagram, ma l’attenzione è rivolta ai fotografi cinematografici. Inoltre, l’interfaccia è molto pulita. Al momento, è disponibile come versione web, ma lo aspettiamo presto su iOS e Android. Gli utenti che caricano fotografie possono aggiungere al post dettagli come il tipo di pellicola utilizzata, il corpo macchina della fotocamera analogica e il modello dell’obiettivo. C’è anche la possibilità di menzionare il valore dell’esposizione e se la pellicola è stata spinta o tirata durante lo sviluppo e di quante fermate. Gli utenti possono anche trovare un’immagine cercando una fotocamera, un obiettivo o una pellicola specifici.

Vsco

Fondata nel 2011, qui i fotografi possono archiviare, modificare e condividere il proprio lavoro. Fino a 15 membri possono lasciare commenti sul lavoro; gli ospiti non membri possono visualizzare il lavoro ma non vedere o contribuire ai commenti. La versione gratuita dell’app ha funzionalità limitate quando si tratta di editing, ma con un abbonamento VSCO, sbloccherai l’accesso a oltre 200 preset e strumenti di editing avanzati. A renderlo speciale è la combinazione di una fotocamera e un editor, e poi arriva l’elemento sociale.

Controlla anche

WhatsApp ora consente i collegamenti alle chiamate

Su app come Zoom e Google Meet, possiamo condividere link per effettuare videochiamate. La popolare …