Il boss del Man City Guardiola difende i giocatori per il sorteggio dell’Aston Villa

Il boss del Manchester City Pep Guardiola era soddisfatto del pareggio per 1-1 in casa dell’Aston Villa.

Erling Haaland ha aperto le marcature prima che Leon Bailey pareggiasse per Villa.

Guardiola ha detto: “E’ stata una bella partita, nel primo tempo non abbiamo subito quasi nulla. Abbiamo faticato un po’ per creare occasioni ma avevamo il controllo completo.

“Nel secondo tempo abbiamo interrotto la partita e siamo stati più bravi. Stavamo cercando di segnare il secondo gol e abbiamo difeso male la palla alla nostra destra e loro hanno pareggiato.

“Non hanno creato nulla, era solo uno scatto.

“Non siamo stati precisi nel nostro gioco nel terzo finale. Molti giocatori non stanno bene nelle cose semplici ed è per questo che a volte succede, ma va bene, un punto e andiamo avanti.

“Siamo esseri umani, siamo giocatori di calcio e questo accade”.

Sulle occasioni mancate, l’allenatore ha aggiunto: “Erling Haaland è stato coinvolto nella partita, ha avuto tocchi e occasioni. Abbiamo avuto due o tre incredibili occasioni nel primo tempo e nel secondo tempo dopo 1-0, abbiamo colpito il palo di Kevin [de Bruyne] e ne aveva un altro da Kevin e un altro da Phil [Foden].

“Quindi abbiamo avuto abbastanza occasioni per segnare un secondo, un terzo e un quarto. Ma in Premier League, quando sei 1-0 tutto può succedere. Non abbiamo difeso quella situazione e abbiamo pareggiato”.

Controlla anche

I fan dell’Inghilterra deridono il capitano Maguire del Man Utd

Il capitano del Manchester United Harry Maguire è stato nuovamente fischiato dai tifosi inglesi. È …