Il boss del Nottingham Forest Cooper si rifiuta di criticare i giocatori dopo che il Leicester ha battuto

Il boss del Nottingham Forest, Steve Cooper, ha rifiutato di criticare i suoi giocatori dopo le loro battute a Leicester City.

Il Forest è stato battuto 4-0 dai Foxes lunedì sera.

Cooper ha detto: “È un altro risultato deludente, non c’è dubbio. Non siamo stati abbastanza bravi tatticamente nel primo tempo. Siamo arrivati ​​con un piano e non siamo stati abbastanza bravi nei duelli, il che è stato deludente.

“Saremmo dovuti andare in vantaggio per 1-0, fino a quel momento abbiamo avuto la possibilità della partita. Ma non stiamo ottenendo buoni risultati nei momenti critici e ancora una volta abbiamo avuto un incantesimo che ci ha portato via il gioco.

“Pensavo che avessimo fatto meglio il secondo tempo, e ancora una volta avevamo un altro 1v1 in cui potevamo fare di meglio e forse il gioco sarebbe cambiato un po’. Ma non stiamo prendendo quei momenti critici e siamo a un livello in cui conta davvero

“Senza suonare troppo piano è davvero difficile essere troppo critici nei confronti del gruppo perché è un gruppo completamente nuovo e stiamo scoprendo noi stessi, il lavoro.

“I giocatori non si sono mai arresi. Non sto mettendo in dubbio il loro impegno o il loro ritmo di lavoro. Ci sono stati momenti in cui ho sentito che avremmo potuto essere più competitivi ma non guardo questi ragazzi e penso che non gli importi. Sono solo un gruppo davvero fresco che cerca di riunirsi”.

Controlla anche

Cutler sbatte i boo-boys dell’Aston Villa: Gerrard non se lo meritava

L’ex allenatore dei portieri dell’Aston Villa Neil Cutler ha colpito i fan per il modo …