Il capo dell’Everton Lampard insiste che conta ancora su Allan

Il capo dell’Everton Frank Lampard insiste che conta ancora su Allan in questa stagione.

Alla domanda se Allan fosse rimasto nei suoi piani prima della partita con il West Ham, Lampard ha riconosciuto che era un’area che desiderava rafforzare durante l’estate, ma ha detto che Allan faceva ancora parte della sua squadra – e si è comportato bene in allenamento nonostante non gli fosse ancora stato assegnato un’opportunità in questa stagione.

Ha detto: “Lo è [midfield] un’area trafficata per noi ora e non me ne frega niente. È un’area che ho guardato e volevo rafforzare e migliorare, è un’area in cui puoi avere più controllo delle partite ed è così importante in Premier League, quindi la cosa competitiva è positiva per me lì dentro.

“E Allan, è un grande professionista, lo è stato dal giorno in cui sono entrato, si è infortunato nella parte posteriore della scorsa stagione, ma voleva continuare a giocare nonostante il dolore per aiutarci a rimanere in campionato, quindi al momento fa parte di la rosa e lui si allena bene tutti i giorni – come fanno gli altri centrocampisti – e probabilmente abbiamo sei o sette giocatori per tre posizioni. È bello avere quella competizione ma la realtà è quella che è ed è per questo che hai bisogno di buoni professionisti e lui lo è”.

Controlla anche

Cutler sbatte i boo-boys dell’Aston Villa: Gerrard non se lo meritava

L’ex allenatore dei portieri dell’Aston Villa Neil Cutler ha colpito i fan per il modo …