Il co-proprietario del Chelsea Boehly propone “Torneo di gioco e retrocessione Nord vs Sud All-Star”

Il proprietario del Chelsea Todd Boehly ha proposto un “all-star game Nord vs Sud” per la Premier League.

Parlando alla conferenza SALT di New York, Boehly ha parlato apertamente di come la concorrenza può fare più soldi.

Il miliardario americano ha affermato che la cultura inglese stava trattenendo l’idea di un gioco di esibizione tra i giocatori della Premier League.

Ha detto: “La gente parla del perché non abbiamo più soldi per la piramide? La MLB ha fatto il suo all-star game quest’anno.

“Hanno guadagnato $ 200 milioni da un lunedì e un martedì, potresti fare un gioco all-star nord contro sud della Premier League per finanziare la piramide molto facilmente.

“A tutti piace l’idea di più entrate per il campionato, ma c’è un vero aspetto culturale. Penso che l’evoluzione arriverà”.

Alla domanda sull’introduzione di una retrocessione in campionato: “Quelle partite di retrocessione sono alcune delle partite più trasmesse.

“In definitiva, spero che la Premier League prenda un po’ di lezione dalle squadre sportive americane e inizi davvero a pensare al perché non fare un torneo con le ultime quattro squadre”.

Controlla anche

Cutler sbatte i boo-boys dell’Aston Villa: Gerrard non se lo meritava

L’ex allenatore dei portieri dell’Aston Villa Neil Cutler ha colpito i fan per il modo …