Il difensore del Liverpool Van Dijk: so che potrei fare di meglio; Non sono ingenuo

Il difensore del Liverpool Virgil van Dijk sente di aver superato un inizio di stagione scadente.

Van Dijk ha suggerito di aver svoltato l’angolo, in particolare dopo una prestazione convincente per l’Olanda contro la Polonia a Varsavia giovedì, dove si sono quasi assicurati il ​​primo posto nel loro girone della Nations League e un posto nella finale del prossimo anno, con una vittoria per 2-0 .

In seguito ha ammesso ai giornalisti: “So che avrei potuto fare di meglio ad inizio stagione. Non sono ingenuo su questo. So molto bene quando commetto errori.

“So anche di essere uno dei giocatori importanti del club e ovviamente anche qui in nazionale. Sento questa responsabilità”.

Ma Van Dijk, 31 anni, si è detto soddisfatto del modo in cui ha affrontato il calo di forma e le sfide che ne sono derivate.

“Mentalmente è una sfida. Senti molta pressione sulla testa. Anche molte persone lo dimenticano, non è facile farlo. Cerchiamo tutti di mostrare il meglio e se, nel mio caso, sei uno dei pilastri del club, poi ricevi le critiche che meriti. Devi affrontarlo e non è sempre facile. Ma l’ho fatto bene”, ha detto.

Van Dijk ha detto di ritenere che il Liverpool avesse svoltato un angolo, anche se è già a nove punti dal ritmo in Premier League con due vittorie nelle prime sei partite.

“Ci siamo parlati bene (tra di loro), soprattutto nella settimana che ha preceduto la partita (Champions League) contro l’Ajax Amsterdam. Non significa che non possa succedere di nuovo. Ma è importante, e lo vedo con il anche in nazionale, che l’obiettivo è tutto nella stessa direzione. Questa è la base del successo”, ha aggiunto.

Controlla anche

Cutler sbatte i boo-boys dell’Aston Villa: Gerrard non se lo meritava

L’ex allenatore dei portieri dell’Aston Villa Neil Cutler ha colpito i fan per il modo …