Il display sempre attivo di iPhone 14 Pro ottiene un aggiornamento di Apple Maps

Iscriviti alla nostra newsletter

Grazie per esserti iscritto a T3. Riceverai a breve un’e-mail di verifica.

C’era un problema. Perfavore ricarica la pagina e riprova.

Inviando le tue informazioni accetti i Termini e condizioni (si apre in una nuova scheda) e l’Informativa sulla privacy (si apre in una nuova scheda) e hai almeno 16 anni.

Apple ha finalmente introdotto un display sempre attivo su iPhone all’inizio di questo mese, con l’iPhone 14 Pro, e ora stiamo scoprendo che può fare molto di più di quanto fosse stato inizialmente rivelato.

Durante il lancio di iPhone 14 Pro e 14 Pro Max, Apple ha dimostrato come il display sempre attivo mostra lo sfondo e le notifiche, nonché l’ora, la data e le informazioni presentate dal nuovo sistema di widget della schermata di blocco di iOS 16.

Ma in realtà c’è molto di più. Le prime recensioni hanno rivelato come tutta una serie di applicazioni Apple mostrino informazioni tramite il display sempre attivo.

Ad esempio, Apple Maps mostra le istruzioni di navigazione successive, nonché la distanza e l’orario di arrivo previsto, ma non la mappa stessa. L’interfaccia di altre app, come Telefono e Memo vocali, cambia anche quando l’iPhone 14 Pro è bloccato, mostrando meno per proteggere la durata della batteria ma dando comunque all’utente un’idea di cosa sta facendo l’app.

Ancora meglio è il modo in cui il display sempre attivo mostra i pulsanti per controllare i contenuti su una Apple TV. Questi controlli si trovano solitamente nella sezione Centro di controllo dell’interfaccia iOS, ma se li apri e blocchi l’iPhone 14 Pro, il display sempre attivo continua a mostrare i pulsanti dei tasti.

Questi includono il pulsante di selezione centrale e i controlli direzionali circostanti, oltre ad altri per saltare il contenuto avanti o indietro. In questo modo, un iPhone 14 Pro bloccato con il suo display sempre attivo abilitato può essere utilizzato come telecomando Apple TV, senza bisogno di sbloccare o scorrere.

Nel tentativo di risparmiare la batteria, il display sempre attivo abbassa lo schermo a una luminosità inferiore, rimuove molti elementi dell’interfaccia e riduce la frequenza di aggiornamento a solo 1 Hz, il che significa che si aggiorna solo una volta al secondo. Tuttavia, è ancora abbastanza per queste applicazioni e significa che anche l’app Memo vocali può mostrare una durata della registrazione che aumenta di secondo.

Quello che ci interessa vedere in seguito è come funzioneranno le app di terze parti con il display sempre attivo. Avere le nostre app Sonos o Philips Hue in esecuzione sul display di un iPhone bloccato, come fanno i controlli di Apple TV, potrebbe essere davvero utile, agendo come un modo rapido per regolare la musica o l’illuminazione senza prima riattivare o sbloccare il telefono.

Controlla anche

5 attrezzature essenziali per chi guida molto

Iscriviti alla nostra newsletter Tutte le migliori funzionalità, notizie, suggerimenti e grandi offerte per aiutarti …