Il possibile girone di morte che potrebbe toccare il Real Madrid in Champions League

Le cose non saranno facili. Il Real Madrid ha tutto pronto per affrontare la nuova stagione di Champions League, dove cercherà di ripetere il piatto e allargare la sua leggenda con un nuovo titolo. Tuttavia, nella fase a gironi potrebbe attraversare un panorama complicato.

Come si ricorda, la squadra guidata da Carlo Ancelotti si trova in fascia 1 in quanto attuale campionessa della competizione, insieme alle vincitrici dei principali campionati europei della scorsa stagione, nonché campionessa di Europa League. Sono PSG, Manchester City, Bayern Monaco, Milan, Porto, Ajax ed Eintracht Francoforte.

Solo nella fascia 2 compaiono le rivali da battere per la ‘Casa Bianca’. Nonostante non abbiano alzato lo scudetto, danno sempre una dura competizione e potrebbero rovinare la festa a chiunque: Liverpool e Chelsea, Tottenham, Juventus o Lipsia. Anche Barcellona, ​​​​Atlético de Madrid e Siviglia sono raggruppati qui, ma non possono essere nella stessa coppa perché sono club della stessa federazione.

Anche la terza fascia ha squadre attente: Inter, Dortmund, Benfica, Napoli, Salisburgo, Sporting de Portugal e Bayer Leverkusen. Vale la pena ricordare che l’anno precedente i madridisti sono diventati più complicati di quanto avrebbero dovuto con i rivali, sulla carta, più deboli, quindi non possono prendere le cose alla leggera.

Il piatto numero 4 non è completamente definito. Finora sono stati confermati Bruges, Marsiglia, Celtic e Maccabi Haifa, ma le loro compagne devono ancora essere definite dopo le parentesi Dinamo Zagabria-Bodo, PSV-Rangers e Trabzonspor-Copenhaghen.

Ognuna di queste squadre sarebbe sei punti garantiti per il Real Madrid, ma non possiamo dimenticare i due colpi che ha ricevuto la stagione 2021-2022 quando è stata misurata con il sorprendente sceriffo Tiraspol, che in quel momento aveva nelle sue fila il difensore peruviano Gustavo Dulanto. .

Come funziona il sorteggio della fase a gironi di Champions League?

Sono 32 le squadre (26 squadre con accesso diretto alla fase a gironi e le sei vincitrici degli spareggi di qualificazione) in questa edizione della Champions League.

Tutti i club saranno divisi in quattro gironi. Il numero 1 sarà composto dai campioni in carica, dai vincitori della UEFA Europa League e dai campioni delle prime sei federazioni classificate che non si sono qualificate con uno dei titoli 2021/22.

Nel frattempo, le fasce da 2 a 4 sono determinate in base alla classifica dei coefficienti per club stabilita dalla FIFA. Vale la pena ricordare che nel caso di federazioni con due o più rappresentative, i club saranno accoppiati per distribuire le proprie partite tra martedì e mercoledì.

Nel caso di federazioni con quattro rappresentanti verranno effettuate due chiavi. Tali accoppiamenti saranno basati sulle valutazioni televisive. Nessuna squadra può giocare contro un’altra squadra della propria federazione.

Date importanti della Champions League 2022-2023Prima giornata: 6/7 settembreSeconda giornata: 13/14 settembreTerza giornata: 4/5 ottobreQuarta giornata: 11/12 ottobreQuinta giornata: 25/26 ottobreSesta giornata: 1/2 novembrePareggio ottavi di finale: 7 novembre

Ricevi la nostra newsletter: ti invieremo i migliori contenuti sportivi, come fa sempre Depor.

POTREBBE INTERESSARTI AL VIDEO CONSIGLIATO Non è facile stilare una lista dei migliori gol nella storia della Coppa del Mondo. In questo video ricorderete i gol partiti da centrocampo.

Controlla anche

Non credono più a niente: l’insolito giallo di Neymar in Champions League [VIDEO]

Il Paris Saint-Germain continua con il piede giusto in Champions League. Questo mercoledì la squadra …