Il Protocollo Callisto sembra dannatamente brillante, quindi perché sono preoccupato?

Iscriviti alla nostra newsletter

Grazie per esserti iscritto a T3. Riceverai a breve un’e-mail di verifica.

C’era un problema. Perfavore ricarica la pagina e riprova.

Inviando le tue informazioni accetti i Termini e condizioni (si apre in una nuova scheda) e l’Informativa sulla privacy (si apre in una nuova scheda) e hai almeno 16 anni.

Sangue, budella e carneficina esplodono attraverso lo schermo televisivo, poiché lo sviluppatore Striking Distance ha messo il protagonista Jacob Lee alla prova in The Callisto Protocol.

Dal suo primo debutto ai The Game Awards nel 2020, i fan del genere survival horror hanno atteso con impazienza il seguito del game director Glen Schofield sull’amato Dead Space. Dai 12 minuti di filmato mostrati a porte chiuse alla Gamescom, sono felice di dire che sembra essere all’altezza dell’asticella già stabilita dal suo predecessore e dalle aspettative dei fan. Quindi, perché sono leggermente preoccupato per la data di uscita di dicembre?

Per chi non lo sapesse, The Callisto Protocol è ambientato nell’anno 2320 con Jacob Lee (interpretato da Josh Duhamel) tenuto prigioniero nella prigione di Black Iron, solo per ritrovarsi sulla strada di un’invasione aliena che presumibilmente è stata avviata dal direttore della prigione. Inutile dire che gli imbrogli sono in corso.

Formatosi solo tre anni fa, lo studio Striking Distance con sede a San Ramon ha usato il suo tempo alla Gamescom per concentrarsi sulle mutazioni… e su molte di esse. Gli alieni, noti come Biofagi, sono disponibili in diverse forme e dimensioni. Uno di questi è un raccapricciante crawler che corre minacciosamente per il pavimento, le pareti e il soffitto come un Licker di Resident Evil. Alcuni possono occasionalmente avere infezioni che sfuggono di mano.

Altri che sono stati infettati dalla mutazione possono aumentare di dimensioni più a lungo li lasci, creando un materiale da incubo perfetto. Non sono sicuro se fossero le contrazioni o lo sputacchiare di qualunque cosa fosse fatto il vile alieno, ma era teso, per non dire altro. Sparare alla testa di Biophages ha creato una situazione ancora peggiore, poiché i tentacoli si sono riversati come The Thing di John Carpenter (qualcosa da cui gli sviluppatori hanno preso ispirazione).

Durante la presentazione video, Jacob ha una pistola a gravità che può tirare o lanciare Biophages in ogni sorta di cose, soprattutto una cippatrice. Brillante. Un altro cliffhanger vede il nostro personaggio principale chiudere una botola su una delle mani della creatura, solo per vederla zoppicare in modo grottesco ma glorioso. La sequenza finale è un set in cui Jacob si è precipitato lungo un tunnel pieno d’acqua solo per essere catturato in una lama gigante solo per incontrare una fine prematura da grizzly. Sgradevole.

Ci è stato detto che il Protocollo di Callisto è composto da cinque elementi: Atmosfera, Tensione, Brutalità, Impotenza e Umanità. Questo mi rende eccitato. Così fa tutto ciò che ho appena menzionato. Quello che mi preoccupa è che il gioco non è ancora giocabile. A meno di quattro mesi dal giorno del rilascio, è leggermente preoccupante.

Invece, alla stampa è stato fornito il suddetto filmato di 12 minuti mentre quelli nell’area espositiva dei consumatori sono stati “trattati” da una sorta di esperienza che circonda il protocollo Callisto. Quell’esperienza in questione, che ha avuto code che sono durate almeno 30 minuti, ha visto le persone stare su un pennarello davanti a un grande schermo prima che uno scheletro appaia davanti. Quindi imita ogni tua mossa per un periodo di tempo imbarazzante fino a quando uno dei Biofagi non attacca e presumibilmente smembra il tuo scheletro. E questo è tutto.

Se parteciperai a @Gamescom, fermati al nostro stand Hall 9 per un’esperienza fotografica unica che non dimenticherai pic.twitter.com/pIRnJwUlfz25 agosto 2022

Vedi altro

Le persone possono condividere le loro reazioni sui social media tramite un codice QR per qualsiasi motivo, ma non ho idea del perché lo vorrebbero. E perché niente gameplay? Questo è sicuramente il motivo principale per cui le persone vengono a questi eventi. Con così tanti ritardi che si verificano e il gioco è posizionato così vicino alla fine dell’anno, ho la strana sensazione che potrebbe slittare al 2023. O potrebbe semplicemente andare secondo il protocollo. Vedremo.

Il lancio del protocollo Callisto è previsto su PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X/S, Xbox One e Microsoft Windows il 2 dicembre 2022.

Per una maggiore copertura dell’evento di gioco a Colonia, in Germania, assicurati di dare un’occhiata alle raccolte di T3 dei migliori nuovi trailer alla Gamescom Opening Night Live 2022, incluso Dead Island 2.

Le migliori offerte di Sony PlayStation 5 di oggi

Controlla anche

WhatsApp ora consente i collegamenti alle chiamate

Su app come Zoom e Google Meet, possiamo condividere link per effettuare videochiamate. La popolare …