Il tecnico del PSG punta ancora sul traguardo della Juventus nonostante le trattative avanzate

Dopo essersi assicurata la firma di Arek Milik, la Juventus è alla ricerca di almeno un ultimo colpo di stato prima di concludere l’attività estiva e, a questo punto, l’identità del candidato non è più segreta.

Come tutti sappiamo, i bianconeri hanno individuato in Leandro Paredes il profilo giusto per rinforzare il centrocampo di Max Allegri a cui manca un vero trequartista di fondo.

Tuttavia, il 28enne rimane per il momento al Paris Saint Germain e il suo allenatore Christophe Galtier ha ancora intenzione di fare affidamento sui suoi servizi questo fine settimana, nonostante abbia ammesso la potenziale partenza del giocatore verso Torino.

“Finora non c’è niente da fare per Paredes, che è ancora un giocatore del PSG”, ha detto il tecnico francese in vista dell’incontro di domenica contro il Monaco, come riportato da la Gazzetta dello Sport.

Sono a conoscenza del dialogo tra la nostra società e la Juventus riguardo al trasferimento del giocatore, cosa normale nel periodo di mercato, ma Leandro ha sempre partecipato alle nostre partite.

“In assenza di Vitinha, conto su di lui questa domenica contro il Monaco”.

Tuttavia, il famoso giornalista italiano Gianluca Di Marzio (via Tutto Juve) sostiene che Paredes si sente già un giocatore della Juventus.

L’esperto di Mercato prevede che il trasferimento si realizzi dopo l’azione del fine settimana, in un affare che dovrebbe valere 15 milioni di euro più bonus.

Di Marzio comunica inoltre che l’argentino arriverà al Torino con un primo cambio di prestito con opzione di riscatto, che a determinate condizioni può trasformarsi in obbligo.

Controlla anche

Trio di Serie A che segue il giovane Ivan Fresneda del Valladolid

Il Real Valladolid affronta una battaglia per mantenere il giovane Ivan Fresneda. Il 18enne è …