La Juventus deve affrontare un enorme conto da 38 milioni di euro per il flop di trasferimento

La Juventus ha riportato Moise Kean al club la scorsa stagione dopo aver brillato in prestito al PSG nella stagione 2020/2021.

L’attaccante è stato sviluppato a Torino e si è trasferito all’Everton nel 2019, ma ha avuto problemi in Inghilterra prima di trasferirsi in prestito al Paris.

I bianconeri lo hanno riportato indietro perché serviva un altro marcatore, ma il suo ritorno è stato disastroso.

È stato così brutto che sarebbe stata la decisione migliore rimandarlo all’Everton in estate.

L’attaccante però è in prestito all’Allianz Stadium per due stagioni e la Juve ha l’obbligo di riscattarlo.

Nonostante non giochi bene come dovrebbe, il club sembra pronto a ingaggiarlo a causa di questo accordo.

Calciomercato rivela che il costo dell’operazione potrebbe raggiungere i 38 milioni di euro.

La Juve ha già pagato 7 milioni di euro per prenderlo in prestito per due stagioni. Pagheranno 28 milioni di euro per rendere permanente il trasferimento e 3 milioni di euro in più in pagamenti di bonus.

Lo dice la Juve

È ridicolo essere costretti a sborsare così tanti soldi per un giocatore che non è abbastanza buono per la nostra squadra.

Tuttavia, possiamo solo incolpare i nostri negoziatori di essere troppo sicuri del giocatore e di aver accettato tali termini.

Controlla anche

Trio di Serie A che segue il giovane Ivan Fresneda del Valladolid

Il Real Valladolid affronta una battaglia per mantenere il giovane Ivan Fresneda. Il 18enne è …