La Juventus punta a più tagli salariali per mantenere i propri conti in salute

La Juventus è uno dei club più grandi al mondo, ed è stata duramente colpita finanziariamente dalla pandemia di covid-19.

I bianconeri hanno passato le prossime stagioni a riprendersi dalle perdite finanziarie subite e stanno facendo progressi.

Nel corso degli anni, artisti del calibro di Cristiano Ronaldo e Matthijs de Ligt hanno lasciato il club per aiutarli a risparmiare denaro dai loro enormi stipendi.

Il club continua a ridurre le sue spese e Calciomercato rivela che credono che sia il modo migliore per loro di tornare a una sana finanza.

Il rapporto afferma che si aspettano che Juan Cuadrado, Alex Sandro e Adrien Rabiot lascino alla fine di questo mandato, il che ridurrà ulteriormente il loro salario.

Avrebbero quindi preso in considerazione le loro offerte di contratto ai nuovi giocatori, che dovrebbero rientrare in una soglia ragionevole.

Lo dice la Juve

Ridurre i nostri salari farebbe molto per aiutarci a diventare più sani finanziariamente.

Al momento, dobbiamo rimanere concentrati sul prendere solo decisioni che abbiano un senso finanziario.

Un modo per raggiungere questo obiettivo è ingaggiare giocatori che sono giovani e costano pochi soldi in stipendio.

Ma Max Allegri ama lavorare con giocatori esperti che di solito richiedono stipendi enormi.

Controlla anche

L’ex capo della Juventus Moggi ‘sorpreso’ per le dimissioni del CdA; accenni al nuovo presidente

L’ex capo della Juventus Luciano Moggi ammette che le dimissioni del consiglio di amministrazione di …