La regina Elisabetta II muore a 96 anni dopo una serie di problemi di salute

Condividi su PinterestRegina Elisabetta II d’Inghilterra. Dominic Lipinski – WPA Pool/Getty ImagesLa regina Elisabetta II d’Inghilterra morì all’età di 96 anni.La regina aveva riscontrato diversi problemi di salute e mobilità, incluso il test positivo per COVID-19 all’inizio dell’anno.È stato riferito che la regina morì pacificamente nella sua residenza estiva in Scozia.

L’8 settembre, la regina Elisabetta II d’Inghilterra è morta dopo uno straordinario regno durato 70 anni. Aveva 96 anni.

“Questo è il giorno più triste del nostro Paese. Nel cuore di ognuno di noi c’è dolore per la morte della nostra regina, un profondo e personale senso di perdita, forse molto più intenso di quanto ci aspettassimo”, ha dichiarato l’ex primo ministro Boris Johnson.

Il palazzo ha annunciato che è morta nella sua residenza estiva, il castello di Balmoral in Scozia, con i membri della famiglia reale che si erano precipitati al suo fianco dopo che la sua salute era peggiorata, ha riferito l’Associated Press.

La causa della morte non è stata ancora annunciata.

La regina Elisabetta II ha sofferto di mal di schiena nel corso degli anni e ha subito un intervento chirurgico al ginocchio negli anni 2000, ha riferito Time.

Secondo il notiziario, la regina è stata anche ricoverata in ospedale per un pernottamento nell’ottobre dello scorso anno per quelle che Buckingham Palace ha definito “indagini preliminari”.

La regina aveva anche avuto problemi di mobilità, usando il bastone del suo defunto marito dall’ottobre 2021, secondo Town and Country.

La monarca ha saltato una funzione a Londra in onore dei veterani caduti della Gran Bretagna lo scorso novembre dopo essersi slogata la schiena ed è stata ricoverata in ospedale durante la notte per esami medici, secondo Forbes.

Il 17 febbraio, è stata vista portare un bastone mentre diceva agli ospiti del Castello di Windsor che “non può muoversi” durante un fidanzamento ufficiale, ha riferito News.com.au.

Secondo il servizio di notizie, la giornalista della BBC Daniella Ralph ha dichiarato al programma Today della BBC: “Ci sono un paio di ovvi fattori aggravanti qui. In primo luogo che ha 96 anni, e questo la colloca immediatamente nella categoria vulnerabile”.

“Inoltre, quando vedi la regina ora, è considerevolmente più magra e fragile di quanto non fosse un anno fa e, naturalmente, ora dovrà essere attentamente monitorata”, ha continuato.

Dopo la sua apparizione martedì, quando ha nominato Liz Truss il nuovo primo ministro britannico, “sono emerse preoccupazioni per la salute della regina”, ha riferito Today.

Questo perché non poteva recarsi a Londra per la cerimonia, che è una rottura con la tradizione, e le foto dell’evento mostrano che ha usato il suo bastone al chiuso e la sua mano era ovviamente viola.

I corrispondenti medici di NBC News, la dottoressa Natalie Azar e il dottor John Torres, hanno ipotizzato che questo scolorimento potrebbe essere il risultato di un prelievo di sangue recente o di un ago messo in mano per la flebo, entrambi i quali potrebbero portare a lividi nelle persone anziane, hanno riferito oggi .

La regina Elisabetta è risultata positiva al COVID-19 a febbraio, ha riferito la BBC, nonostante abbia ricevuto la sua prima dose di vaccino nel gennaio 2021, e si “crede” che abbia avuto tutti i suoi scatti di follow-up in seguito.

Poco dopo, il palazzo ha rilasciato una dichiarazione in cui spiegava che la regina “sta sperimentando lievi sintomi simili al raffreddore, ma prevede di continuare i compiti leggeri a Windsor nella prossima settimana”, ha riferito Yahoo News a febbraio.

“Ma sai quello che diciamo a tutti è che se hai più di 80 o 75 anni, dovresti essere potenziato”, ha affermato il dottor Robert Lahita, direttore dell’Istituto per le malattie autoimmuni e reumatiche presso il Saint Joseph’s Healthcare System e autore di “Immunity Forte.”

Anche suo figlio maggiore e futuro re, il Principe di Galles, è risultato positivo al COVID-19 dopo aver condiviso una stanza al Castello di Windsor con sua madre in quel momento, ha riferito la BBC.

“Sulla base di ciò che sappiamo sull’attività di COVID per quanto riguarda il cuore e il sistema vascolare, ciò significa coagulazione e non so quale variante di COVID potrebbe aver avuto, se fosse l’Omicron o il Delta – e il Delta lo è ancora in giro. Quella potrebbe essere stata la causa della sua morte”, ha detto Lahita.

La regina Elisabetta II d’Inghilterra morì pacificamente nella sua residenza estiva in Scozia all’età di 96 anni dopo aver governato il Regno Unito per 70 anni.

Sebbene vaccinata, la regina ha sperimentato il COVID-19 all’inizio di quest’anno, ha avuto problemi di salute di lunga data e ha camminato con l’assistenza di un bastone.

Sebbene una causa di morte non sia stata ancora rilasciata, gli esperti affermano che la sua precedente infezione da coronavirus potrebbe aver contribuito alla sua morte.

Controlla anche

Sì, i vaccini sono sicuri anche dopo che uno studio ha esaminato il potenziale collegamento con l’asma

Un nuovo studio ha esaminato un legame tra l’alluminio utilizzato nei vaccini della prima infanzia …