L’esercizio aerobico combinato con il sollevamento pesi può ridurre il rischio di morte prematura

Condividi su PinterestGli esperti dicono che il sollevamento pesi può aiutare le donne a rafforzare le loro ossa. La buona brigata/Getty ImagesI ricercatori affermano che il sollevamento pesi può ridurre il rischio di morte prematura per gli anziani, soprattutto se combinato con l’esercizio aerobico.Tra gli altri vantaggi, gli esperti affermano che il sollevamento pesi può migliorare l’equilibrio nelle donne anziane.Aggiungono che il sollevamento pesi può aiutare le donne a rafforzare le ossa e la massa muscolare.

Secondo una nuova ricerca del National Cancer Institute, il sollevamento pesi riduce significativamente il rischio di morte prematura di una persona anziana, specialmente in coloro che combinano il pompaggio del ferro con l’esercizio aerobico.

I ricercatori hanno riferito che muscoli più forti significano maggiore protezione contro quasi tutte le malattie potenzialmente letali e un migliore benessere mentale

I ricercatori hanno notato che i risultati più forti si sono verificati nelle donne.

I ricercatori hanno anche affermato che il sollevamento pesi rende il corpo più snello e può migliorare il benessere mentale poiché le palestre sono ambienti sociali.

“La nostra scoperta che il rischio di mortalità sembrava essere più basso per coloro che hanno partecipato a entrambi i tipi di esercizio fornisce un forte supporto per le attuali raccomandazioni di impegnarsi in attività sia aerobiche che di rafforzamento muscolare”, hanno affermato i ricercatori in una dichiarazione. “Gli anziani probabilmente trarrebbero beneficio dall’aggiunta di esercizi di sollevamento pesi alle loro routine di attività fisica”.

I Centers for Disease Control and Prevention affermano che gli adulti hanno bisogno di 150 minuti di attività fisica di intensità moderata e due giorni di attività di rafforzamento muscolare alla settimana.

I ricercatori hanno esaminato quasi 100.000 partecipanti al processo di screening del cancro alla prostata, ai polmoni, al colon-retto e alle ovaie (PLCO), iniziato nel 1993 e durato quasi un decennio.

Comprendeva uomini e donne di età compresa tra 55 e 74 anni provenienti da 10 diversi centri oncologici negli Stati Uniti.

Hanno detto che solo una o due sessioni a settimana hanno portato a un rischio inferiore del 14%. La sola attività aerobica da moderata a vigorosa era associata a un rischio di morte inferiore del 24-34% per qualsiasi causa.

Il rischio di morte più basso era in coloro che facevano entrambi i tipi di attività fisica, scendendo dal 41 al 47 percento per i soggetti che soddisfacevano i livelli settimanali più raccomandati di attività aerobica da moderata a vigorosa mentre usavano i pesi una o due volte alla settimana.

Dave Candy, specialista in terapia fisica ortopedica e proprietario della terapia fisica More 4 Life vicino a St. Louis, ha detto a Healthline che i risultati non erano particolarmente sorprendenti.

“La parte interessante di questo studio è che mentre le persone che sollevavano pesi e facevano aerobica avevano la più alta diminuzione del rischio di mortalità, l’esercizio aerobico sembrava essere il principale motore di questo effetto”, ha detto Candy.

“Questi risultati indicano che sia il sollevamento pesi che l’esercizio aerobico sono utili per prevenire la mortalità, [but] non c’è alcun effetto di interazione tra i due”, ha aggiunto Candy. “Non è una situazione in cui ‘il tutto è maggiore della somma delle parti’. In questo caso, l’effetto netto dell’esecuzione di entrambi gli esercizi è esattamente la somma dell’esecuzione di ciascun tipo di esercizio individualmente”.

Matt Claes è il capo allenatore e fondatore della società di personal coaching Weight Loss Made Practical. Ha convenuto che sia il sollevamento pesi che gli allenamenti aerobici hanno i loro vantaggi specifici che si sovrappongono e contribuiscono a una vita più lunga.

“Poiché questo riduce il rischio di malattie cardiache e poiché le malattie cardiache sono una delle principali cause di morte, ha senso che gli allenamenti cardiovascolari come la corsa possano aiutarti a vivere una vita più lunga”, ha detto Claes a Healthline. “D’altra parte, il sollevamento pesi è utile per far crescere e rafforzare i muscoli scheletrici”.

Claes ha sottolineato che il sollevamento pesi migliora la densità ossea, che diventa un problema man mano che le persone invecchiano.

“Molte persone ne rimarranno sorprese, ma la caduta è in realtà anche una causa di morte molto comune”, ha osservato Claes. “Rafforzando e migliorando la resistenza dei muscoli, riduci il rischio di cadere. L’aspetto del rafforzamento osseo del sollevamento pesi rende anche meno dannose le conseguenze negative della caduta.

Dana Hunnes, assistente professore presso la Fielding School of Public Health presso l’Università della California di Los Angeles e un’appassionata corridore, ciclista, nuotatrice e dietista, ha detto a Healthline che i vantaggi della combinazione di cardio e sollevamento pesi per le persone anziane vanno ben oltre il semplice “usare o perderlo”.

“Il sollevamento pesi sembra essere più efficace del semplice camminare perché aumenta la massa magra e probabilmente ha anche effetti sull’equilibrio, che sappiamo ha effetti sulla salute generale”, ha detto Hunnes. “Hanno scoperto quello che sembrava essere un effetto sinergico sia del sollevamento pesi che dell’attività aerobica come camminare o fare jogging. C’è un effetto combinato quando entrambi sono stati fatti invece di uno solo”.

Lo studio ha anche affermato che la crescita muscolare è associata a un maggiore rilascio di ormoni, che Hunnes ha detto a Healthline potrebbe anche portare a una vita più lunga.

“Quando hai più massa magra e crescita muscolare, sei in grado di utilizzare il glucosio in modo più efficace, sei in grado di regolare i tuoi ormoni in modo più efficace e potrebbe esserci una sorta di effetto sinergico di più massa magra e regolazione ormonale che aumenta longevità o riduce il rischio di morte precoce per malattie croniche, come il diabete, ad esempio”, ha affermato.

Nick Mitchell, il fondatore di Ultimate Performance, un’azienda mondiale di personal training, ha detto a Healthline che i risultati dello studio sono particolarmente importanti per le donne.

“Credo che a più donne dovrebbero essere prescritti allenamento con i pesi, in particolare quando invecchiano”, ha detto Mitchell. “Dopo la menopausa, le donne hanno maggiori probabilità di essere suscettibili all’osteoporosi. L’osteoporosi è effettivamente l’indebolimento osseo”.

Mitchell ha detto, mentre alcune donne anziane possono dedicarsi al nuoto per aiutare, il sollevamento pesi è ancora meglio perché è “portante”.

“Vuoi esercizi portanti perché è quello che rafforza le tue ossa”, ha detto. “Quindi, il regime di esercizio ottimale per una donna di 50 anni, o più, dovrebbe includere due sessioni settimanali di allenamento di resistenza, 45 minuti alla volta, niente di più”.

Controlla anche

Il farmaco dimagrante Semaglutide influisce sul sapore del cibo?

Condividi su Pinterest In rapporti recenti, le persone hanno descritto in modo aneddotico i cambiamenti …