Luna – La NASA posticipa per la seconda volta il lancio del razzo lunare

Anche il primo tentativo all’inizio della settimana è stato rovinato dalla fuga di idrogeno, ma quelle perdite erano altrove sul razzo da 322 piedi

Il razzo

Twitter/@Genevie04261306

Marcia Dunn | Pubblicato il 22.09.03, 20:57

Sabato il nuovo missile lunare della NASA ha provocato un’altra pericolosa perdita di carburante, costringendo i controllori di lancio a interrompere il loro secondo tentativo di inviare una capsula dell’equipaggio in orbita lunare con manichini di prova.

Anche il primo tentativo all’inizio della settimana è stato rovinato dalla fuga di idrogeno, ma quelle perdite erano altrove sul razzo da 322 piedi, il più potente mai costruito dalla NASA.

Il direttore del lancio Charlie Blackwell-Thompson e il suo team hanno cercato di tappare la perdita di sabato come hanno fatto l’ultima volta: arrestare e riavviare il flusso di idrogeno liquido super freddo nella speranza di rimuovere il divario attorno a un sigillo nella linea di alimentazione.

Ci hanno provato due volte, in effetti, e hanno anche scaricato l’elio attraverso la linea. Ma la fuga di notizie è rimasta.

Blackwell-Thompson ha finalmente interrotto il conto alla rovescia dopo tre o quattro ore di sforzi inutili.

(AP)

Controlla anche

Google Workspace sta ottenendo un ottimo upgrade gratuito della produttività

Iscriviti alla nostra newsletter Tutte le migliori funzionalità, notizie, suggerimenti e grandi offerte per aiutarti …