Mathias Pogba portato al tribunale di Parigi per presunta estorsione contro l’asso della Juventus Paul Pogba

Il fratello maggiore della stella della Juventus Paul Pogba è stato portato in un tribunale di Parigi, è stato riferito.

Mathias Pogba è stato portato in tribunale in relazione al presunto tentativo di estorsione compiuto contro suo fratello, l’ex centrocampista del Manchester United Pogba, riferisce BFMTV. La custodia della polizia di Mathias Pogba è stata revocata e venerdì sera doveva essere trasferito in tribunale a Parigi.

Tra martedì e mercoledì, quattro persone sono state prese in custodia dalla polizia in relazione a un presunto tentativo di estorsione compiuto contro Paul Pogba, che attualmente gioca per la Juventus.

Secondo quanto riferito, Mathias, uno dei quattro interrogati dalle autorità, si è presentato agli investigatori ed è stato posto in custodia di polizia.

Paul Pogba aveva affermato che suo fratello e gli “amici d’infanzia” facevano parte di un gruppo che lo prendeva di mira a Torino e chiedeva 11 milioni di sterline (13 milioni di euro) per “servizi di protezione” in 13 anni.

Paul Pogba ha collezionato 157 presenze con il Manchester United in due periodi da giocatore senior, oltre a trascorrere le ultime fasi della sua carriera giovanile all’Old Trafford.

Il vincitore della Coppa del Mondo 2018 si è trasferito alla Juventus quest’estate dopo la scadenza del suo contratto a Manchester, firmando un contratto quadriennale con il club di Serie A.

Mathias ha precedentemente insistito sul fatto di essere “un completo estraneo” a qualsiasi tentativo di estorsione contro suo fratello, secondo le affermazioni rilasciate tramite il suo avvocato Richard Arbib.

Controlla anche

Nedved dice che Allegri non è mai stato vicino a perdere il lavoro

Il vicepresidente della Juventus Pavel Nedved ha rivelato che non c’è mai stato un momento …