Nessuno se lo aspettava: Thomas Tuchel ha smesso di essere l’allenatore del Chelsea

Il primo colpo della Champions League 2022-23 è stato della Dinamo Zagabria. Con un gol di Mislav Orsic, martedì scorso la squadra croata ha battuto il Chelsea provocando l’espulsione di Thomas Tuchel. Come letto. Il box inglese ha comunicato questo mercoledì, con sorpresa di tutti, di aver deciso di smettere di avere i servizi del tecnico tedesco. L’inaspettata notizia è stata confermata oggi in un comunicato pubblicato sull’account Twitter ufficiale dell’entità londinese, dopo il brutto inizio della rosa del tecnico tedesco in Premier League e Champions League.

“A nome di tutto il Chelsea, il club vorrebbe esprimere la sua gratitudine a Thomas e al suo staff per tutti i loro sforzi con il club”, si legge nella dichiarazione con cui la squadra britannica ha detto addio a Tuchel dopo la stagione. la panchina a Stamford Bridge.

Dal board del Chelsea insistono sul fatto che il cambio è stato fatto “al momento giusto”, quando il club sta attraversando una transizione per lasciarsi alle spalle l’era dell’oligarca russo Roman Abramovich fino a questa nuova fase con i suoi nuovi proprietari, i magnati americani Todd Boehly e Behdad Eghbali.

Il Chelsea ha quindi denunciato l’espulsione di Tuchel.

“In un momento in cui i proprietari hanno raggiunto i 100 giorni da quando hanno preso il controllo del club e mentre continuano il duro lavoro per portarlo avanti, i nuovi proprietari credono che sia giunto il momento di fare questa transizione”, spiega la nota.

Il club aggiunge che “Thomas, giustamente, avrà un posto nella storia del Chelsea avendo vinto la Champions League, la Supercoppa Europea e il Mondiale per club durante la sua permanenza qui” e si impegna a trovare un sostituto il prima possibile. Inoltre, ha chiarito che “non ci saranno più commenti fino alla nomina di un nuovo allenatore”.

Come mostrano le statistiche, il Chelsea è sesto in Premier League dopo essere già stato sconfitto due volte nelle prime sei partite della competizione, nonostante sia uno dei club che si è rafforzato di più nel mercato estivo. L’investimento supera i 200 milioni di euro.

Ricevi la nostra newsletter: ti invieremo i migliori contenuti sportivi, come fa sempre Depor.

POTREBBE INTERESSARTI

Controlla anche

Real Madrid contro Liverpool: data, ora e canali degli ottavi di finale di Champions League

Real Madrid contro Il Liverpool si affronterà negli ottavi di finale della stagione 2022-23 di …