Non c’è tempo per riposarsi: Xavi sceglie i suoi undici di lusso per affrontare il Bayern Monaco

Un pronostico riservato è quello che ci arriva questa settimana in Champions League, stagione 2022-2023. Da un lato il Bayern Monaco, sempre favorito in ogni istanza europea, e dall’altro un Barcellona rinnovato, sotto la direzione tecnica di Xavi Hernández, che ha già il suo undicesimo praticamente pronto per questo duello trascendentale.

La squadra catalana arriverà alla partita di mercoledì con il morale al culmine dopo la vittoria di questo fine settimana nella Liga Santander con un sonoro 4-0 sul Cadice. I blaugrana sanno benissimo che una vittoria contro l’Allianz Arena li collocherebbe tra i favoriti per mantenere l’Orejona, quindi Xavi potrà giocare tutta la carne alla griglia dal primo minuto.

Come potrebbe essere altrimenti, Marc André ter Stegen sarà sotto i tre bastoni, mentre i difensori irremovibili sono Jules Koundé, Ronald Araujo ed Eric García. L’unico dubbio è nel settore sinistro, dove l’esordiente Marcos Alonso è in lotta per la proprietà con Alejandro Balde.

Metri più avanti, il tridente dei centrocampisti è indiscutibile: Sergio, Busquets, Pedri e Gavi. Tutti si sono consolidati negli ultimi tempi e sono già fondamentali nello schema tattico della squadra. Infine, in attacco compare un altro trio di fissi: il brasiliano Raphinha, il francese Ousmane Dembélé e il polacco Robert Lewandowski.

Barcellona e Bayern Monaco si affronteranno per la seconda giornata del Girone C di Champions League in territorio tedesco. Il duello si giocherà dalle 14:00 (ora peruviana) sotto l’arbitrato dell’olandese Danny Makkelie.

Bayern Monaco: con tanti dubbi in Bundesliga

La squadra teutonica ha aggiunto questo fine settimana il terzo pareggio consecutivo in Bundesliga contro lo Stoccarda (2-2). Quelli guidati da Julian Nagelsmann, che durante la prima mezz’ora sembravano pensare di più al loro duello di Champions League contro il Barcellona, ​​continuano a guidare la classifica con 12 punti, gli stessi di Hoffenheim, Friburgo e Borussia Dortmund.

Il Bayern Monaco completa, così, il suo peggior inizio in Bundesliga degli ultimi 12 anni. L’ultima volta che la squadra bavarese ha avuto un inizio simile è stato nella stagione 2010/2011, in cui lo scudetto è andato al Borussia Dortmund.

Ricevi la nostra newsletter: ti invieremo i migliori contenuti sportivi, come fa sempre Depor.

POTREBBE INTERESSARTI VIDEO CONSIGLIATI Non è facile fare una lista dei migliori gol nella storia della Coppa del Mondo. In questo video ricorderete i gol partiti da centrocampo.

Controlla anche

Non credono più a niente: l’insolito giallo di Neymar in Champions League [VIDEO]

Il Paris Saint-Germain continua con il piede giusto in Champions League. Questo mercoledì la squadra …