Perché gli esperti dicono ai genitori di essere cauti nel somministrare la melatonina ai bambini per aiutarli a dormire

Condividi su PinterestGli esperti dicono che ci sono modi diversi dai farmaci per aiutare i bambini a dormire. Giunone / StocksyGli esperti raccomandano ai genitori di consultare un medico prima di somministrare melatonina ai bambini piccoli per aiutarli a dormire.Notano che le chiamate relative alla melatonina ai centri antiveleni sono aumentate in modo significativo nell’ultimo decennio.Dicono che i genitori dovrebbero concentrarsi sulla fornitura di una dieta sana per i bambini e su un’abbondante attività fisica all’aperto.

Se tuo figlio ha problemi a dormire, potrebbe essere allettante cercare integratori di melatonina “naturali” in farmacia.

Ma i genitori potrebbero voler pensarci due volte prima di somministrare la melatonina ai bambini piccoli e chiedere prima il parere di un medico, secondo un nuovo avviso sanitario dell’American Academy of Sleep Medicine (AASM).

La melatonina, un ormone prodotto naturalmente nel cervello e che aiuta a regolare il sonno, è il secondo integratore più popolare che i genitori danno ai loro figli dopo i multivitaminici.

I funzionari dell’AASM affermano che ciò rappresenta un potenziale danno dato che la melatonina è venduta negli Stati Uniti come integratore alimentare e quindi non è regolamentata dalla Food and Drug Administration.

L’ultimo decennio ha visto un forte aumento delle chiamate relative alla melatonina ai centri antiveleni negli Stati Uniti, aumentando del 530% dal 2012 al 2021, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC).

“La disponibilità di melatonina sotto forma di caramelle gommose o compresse masticabili rende più allettante la somministrazione ai bambini e più probabilità che vadano in overdose”, ha affermato in un comunicato stampa il dottor M. Adeel Rishi, vicepresidente del Comitato di pubblica sicurezza dell’AASM. “I genitori dovrebbero parlare direttamente con l’operatore sanitario del proprio figlio prima di somministrare ai propri figli prodotti a base di melatonina. Spesso, interventi comportamentali diversi dai farmaci hanno successo nell’affrontare l’insonnia nei bambini”.

“Non sono sorpresa di leggere di questo avviso sanitario”, ha affermato la dott.ssa Christina Johns, medico pediatrico di pronto soccorso e consulente medico senior presso PM Pediatric Care.

“Oltre ai crescenti problemi di salute mentale che si sono presentati nei bambini e nei giovani adulti durante la pandemia, abbiamo anche assistito a un aumento dei disturbi del sonno, con molte famiglie che cercano ausili per dormire per i loro figli”, ha detto Johns a Healthline. “Data la mancanza di regolamentazione dei prodotti a base di melatonina, non sorprende che ci sia stato un aumento delle chiamate ai centri antiveleno per l’ingestione di melatonina”.

Poi c’è la questione di come vengono visti gli integratori rispetto ad altri farmaci.

“Poiché la melatonina e altri farmaci da banco sono spesso considerati articoli domestici comuni innocui, soprattutto rispetto a prescrizioni come gli oppioidi, di solito vengono conservati in aree accessibili ai bambini piccoli”, ha affermato Milton Cohen, presidente e amministratore delegato di Safe Rx, un’azienda che produce flaconi per pillole a prova di manomissione per medicinali.

“Ma, se ingeriti accidentalmente, specialmente in quantità superiori al dosaggio specificato, da neonati o bambini piccoli, possono essere estremamente pericolosi”, ha detto Cohen a Healthline.

Oltre a parlare con un operatore sanitario pediatrico, l’AASM raccomanda anche di tenere la melatonina fuori dalla portata dei bambini, nonché di chiedere consiglio sul dosaggio corretto e selezionare la melatonina con un marchio verificato USP. Questo organismo indipendente testa e verifica gli ingredienti degli integratori e la qualità complessiva.

“Poiché la melatonina non è regolamentata per l’insonnia, le formulazioni disponibili in commercio possono variare in termini di forza e precisione”, ha affermato Linda Beilstein, infermiera pediatrica presso l’Akron Children’s Hospital in Ohio.

“Uno studio ha mostrato che i potenziali effetti collaterali dell’uso di melatonina a lungo termine potrebbero essere la pubertà precoce all’interruzione della melatonina”, ha detto Beilstein a Healthline. “È più probabile che la farmacoterapia vada a beneficio dei bambini con problemi medici, psichiatrici e di neurosviluppo complessi”.

Gli esperti affermano che l’avviso non intende dire che la melatonina non può mai essere utilizzata, ma piuttosto che i genitori dovrebbero essere meno sprezzanti su come gestirla e distribuirla.

“È sicuro per bambini e adolescenti di età pari o superiore a quattro anni assumere basse dosi di melatonina prima di andare a letto per aiutarli a dormire ininterrottamente”, ha detto a Healthline la dott.ssa Shirin Peters, fondatrice della Bethany Medical Clinic di New York . “La melatonina può agire naturalmente con il tuo corpo per aiutarti ad addormentarti”.

Ma ci sono anche altri approcci, tra cui la dieta e una migliore igiene del sonno.

“La stragrande maggioranza dei disturbi del sonno nei bambini può essere gestita dalla sola terapia comportamentale”, ha detto Beilstein. “I genitori dovrebbero anche stabilire una routine per andare a dormire e spegnere tutti i dispositivi elettronici almeno un’ora prima di coricarsi e non avere dispositivi elettronici in camera da letto. Possono anche avere il tempo per la famiglia la sera per iniziare a rallentare gli effetti della giornata”.

Potrebbe anche aiutare ad adottare un approccio olistico al buon sonno, compresa la modifica della dieta di un bambino e l’aiuto del ritmo circadiano con l’esposizione alla luce.

“Incoraggio una dieta sana ricca di frutta e verdura e programmando attività fisica e un po’ di tempo all’aperto al mattino presto o alla luce del tardo pomeriggio ogni singolo giorno”, ha detto Peters.

Controlla anche

Perdita di peso: i programmi di telemedicina combinano il coaching con Semaglutide per un maggiore successo

Condividi su PinterestLe società di telemedicina stanno aiutando le persone a perdere peso a lungo …