Prima morte di persona con Monkeypox segnalata negli Stati Uniti

Condividi su PinterestUna fiala del vaccino usato per prevenire il vaiolo delle scimmie. Vincent D. Johnson/Xinhua tramite Getty ImagesÈ stata segnalata la prima morte di una persona con vaiolo delle scimmie negli Stati Uniti. L’individuo ha avuto diverse malattie gravi e verrà eseguita un’autopsia per identificare la causa della morte. La stragrande maggioranza delle persone con vaiolo delle scimmie guarisce in circa due o quattro settimane.

Un residente in Texas a cui era stato diagnosticato il vaiolo delle scimmie è morto, hanno annunciato martedì i funzionari sanitari dello stato del Texas.

La morte è la prima morte correlata al vaiolo delle scimmie segnalata nell’epidemia di vaiolo delle scimmie del 2022 negli Stati Uniti, tuttavia, non è chiaro se il vaiolo delle scimmie sia stata la causa della morte.

L’individuo ha avuto diverse malattie gravi e verrà eseguita un’autopsia per identificare la causa della morte.

Nella stragrande maggioranza delle persone, il vaiolo delle scimmie è una malattia autolimitante che dura da due a quattro settimane.

I bambini di età inferiore agli otto anni, le persone immunodepresse e le persone in gravidanza o che allattano sono a maggior rischio di infezioni e malattie gravi.

“Il CDC e la comunità medica sanno, tuttavia, che in determinate situazioni e contesti, il vaiolo delle scimmie può essere un’infezione più grave e persino portare alla morte”, ha detto a Healthline la dottoressa Michelle Forcier, un medico FOLX specializzato in assistenza sanitaria sessuale.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che il vaiolo delle scimmie ha avuto un tasso di mortalità compreso tra il 3 e il 6% negli ultimi anni.

Secondo una ricerca pubblicata su Nature Medicine all’inizio di quest’estate, il ceppo attualmente in circolazione appartiene a un gruppo di ceppi di vaiolo delle scimmie classificati come clade 3, che sono noti per essere meno letali dei ceppi di vaiolo delle scimmie nel clade 1. I ceppi di Clade 3 hanno tipicamente un tasso di mortalità inferiore all’1 per cento.

La maggior parte delle persone infette dal vaiolo delle scimmie sviluppa lesioni dolorose e scomode, tuttavia, può prendere una svolta più seria nelle persone con problemi di salute di base, afferma Forcier.

“Le morti tra le persone infette dal vaiolo delle scimmie sono legate alla vulnerabilità medica dovuta ad altri problemi di salute oa problemi legati alla mancanza di accesso e assistenza sanitaria adeguata”, ha affermato Forcier.

Secondo Forcier, le complicazioni più gravi del vaiolo delle scimmie includono infezioni della pelle, polmonite, encefalite o infezioni e infiammazioni nei tessuti cerebrali e problemi agli occhi e alla vista.

Quindici decessi e quasi 50.000 casi sono stati segnalati in tutto il mondo nell’attuale focolaio. Gli scienziati sospettano che i casi siano sottostimati poiché molti pazienti hanno sintomi lievi e non cercano cure.

“Ci sono pochi dettagli su questo primo caso negli Stati Uniti. È possibile che in futuro verremo a conoscenza di più decessi associati al vaiolo delle scimmie, anche se non ci aspettiamo che sia un numero elevato”, ha affermato il dottor Jorge Salinas, specialista in malattie infettive ed epidemiologo ospedaliero presso la Stanford University.

Salinas afferma che è importante che le persone a rischio di contrarre il vaiolo delle scimmie vengano vaccinate.

“Le persone immunosoppresse che non fanno parte delle popolazioni a rischio sono a basso rischio di contrarre il vaiolo delle scimmie”, ha detto Salinas.

La maggior parte delle persone con vaiolo delle scimmie sarà in grado di riprendersi a casa senza alcun trattamento.

I farmaci da banco come l’ibuprofene e il paracetamolo possono fornire sollievo dai sintomi. Gli antistaminici possono aiutare ad alleviare il prurito e l’irritazione.

Un antivirale chiamato tecovirimat è disponibile per le persone a rischio di sviluppare gravi compilation di vaiolo delle scimmie.

Se sei stato recentemente esposto al virus o stai sviluppando sintomi, contatta un medico. Puoi anche contattare il tuo dipartimento sanitario locale, che può fornire risorse su trattamento, vaccinazione e sforzi di tracciamento dei contatti, afferma Forcier.

“Mentre il vaiolo delle scimmie di solito fa il suo corso senza complicazioni gravi o a lungo termine, è meglio evitare di prenderlo e aiutare a evitarne la diffusione”, ha detto Forcier.

Un residente in Texas a cui era stato diagnosticato il vaiolo delle scimmie è morto. La morte è la prima morte correlata al vaiolo delle scimmie segnalata nell’epidemia di vaiolo delle scimmie del 2022 negli Stati Uniti, tuttavia, non è chiaro se il vaiolo delle scimmie sia stata la causa della morte. Nella maggior parte delle persone, il vaiolo delle scimmie è una malattia autolimitante, tuttavia, i bambini piccoli, le persone in gravidanza e gli individui immunocompromessi corrono un rischio maggiore di sviluppare complicazioni e malattie gravi.

Controlla anche

Sì, i vaccini sono sicuri anche dopo che uno studio ha esaminato il potenziale collegamento con l’asma

Un nuovo studio ha esaminato un legame tra l’alluminio utilizzato nei vaccini della prima infanzia …