Qual è il momento migliore per assumere i farmaci per la pressione sanguigna? Un nuovo studio dice che non importa

Condividi su PinterestGli esperti dicono che è importante per la salute del tuo cuore monitorare la pressione sanguigna. Immagini di Maskot/GettyIn un nuovo studio, i ricercatori affermano che non fa molta differenza in termini di salute del cuore se prendi i farmaci per la pressione sanguigna al mattino o alla sera.Gli esperti affermano che i tempi dei farmaci per la pressione sanguigna possono variare, ma la cosa più importante è ricordarsi di prenderli.Dicono che il momento migliore per assumere farmaci per la pressione sanguigna sia l’ora del giorno in cui ti ricorderai di prenderli.

Contrariamente a quanto i medici hanno affermato per anni, alcuni ricercatori ora affermano che non importa a che ora del giorno qualcuno assume i farmaci per la pressione sanguigna.

I risultati sono stati presentati al recente incontro annuale della Società Europea di Cardiologia a Barcellona. La ricerca è considerata preliminare fino alla pubblicazione in una rivista peer-reviewed.

I ricercatori hanno seguito più di 21.000 persone con pressione alta in cinque anni. I soggetti sono stati assegnati in modo casuale ad assumere i loro farmaci per la pressione sanguigna al mattino o alla sera. I ricercatori hanno quindi cercato il ricovero per infarto, ictus o morte per malattie cardiovascolari.

In una media di cinque anni, il 3,4% di coloro che assumevano farmaci di notte sono stati ricoverati in ospedale per infarto, ictus o sono morti per malattie cardiovascolari. Ciò rispetto al 3,7% che ha assunto i farmaci al mattino.

I ricercatori hanno affermato che i risultati contraddicono la ricerca precedente che indica un grande vantaggio quando si assumono farmaci solo di notte.

Thomas MacDonald, un professore dell’Università di Dundee in Scozia che è stato uno dei ricercatori del progetto, ha affermato che lo studio “è stato uno dei più grandi studi cardiovascolari mai condotti e fornisce una risposta definitiva alla domanda se i farmaci per abbassare la pressione sanguigna dovrebbe essere assunto al mattino o alla sera”,

“Il processo ha chiaramente rilevato che infarto, ictus e morte vascolare si sono verificati in misura simile, indipendentemente dal momento della somministrazione”, ha affermato MacDonald in una nota. “Le persone con pressione alta dovrebbero assumere i loro normali farmaci antipertensivi in ​​un momento della giornata che sia loro conveniente e riduca al minimo gli effetti indesiderati”.

La dottoressa Amanda Adkins, un medico di base della NorthBay Health a Fairfield, in California, ha detto a Healthline che fintanto che le persone assumono i farmaci ogni giorno, l’ora del giorno non dovrebbe davvero importare.

“Ci sono alcuni farmaci per la pressione sanguigna che è stato raccomandato di assumere di notte, come i beta-bloccanti come il metoprololo, poiché è stato condotto uno studio che pensava che il rischio di infarto fosse più alto al mattino”, ha detto Adkins. “Pertanto, l’assunzione di farmaci di notte dovrebbe eventualmente ridurre tale rischio”.

“Anche se questo può essere vero, la maggior parte dei farmaci vengono assunti una volta al giorno e durano nel proprio sistema per 24 ore”, ha osservato Adkins. “Ci sono altri farmaci come diuretici o pillole per l’acqua che si consiglia di assumere durante il giorno perché potrebbe essere necessario urinare più spesso”.

“Poiché la maggior parte dei farmaci dura 24 ore, l’ora del giorno potrebbe non essere così importante”, ha aggiunto. “So che la compliance è un grosso problema per i pazienti. Quindi, fintanto che assumeranno il farmaco ogni giorno, vedranno dei benefici”.

La dottoressa Nicole Harkin, cardiologa e fondatrice di Whole Heart Cardiology a San Francisco, ha detto a Healthline che segue una premessa piuttosto semplice quando dice ai pazienti quando assumere i loro farmaci per la pressione sanguigna.

“In genere consiglio alla maggior parte dei miei pazienti di assumere i farmaci per la pressione sanguigna quando è più probabile che si ricordino di prenderli”, ha detto Harkin. “Ci sono alcune prove, tuttavia, che potrebbe essere meglio assumerli di notte. Ciò si basa su ricerche che hanno dimostrato che le persone con ipertensione potrebbero non abbassare la pressione sanguigna durante la notte, che è ciò che accade negli individui senza ipertensione. L’assunzione di farmaci per la pressione sanguigna di notte può aiutare a simulare questo normale schema di calo della pressione sanguigna”.

Il dottor Stephen Pickett, cardiologo del Memorial Hermann Memorial City Medical Center di Houston, ha detto a Healthline che non tutti i farmaci per la pressione sanguigna funzionano allo stesso modo.

“Ci sono dozzine di farmaci per la pressione sanguigna e non sono tutti uguali. Hanno diverse durate d’azione, diversi meccanismi per abbassare la pressione sanguigna e diversi effetti collaterali, che possono svolgere un ruolo nel momento ideale per prenderli”, ha detto Pickett.

“Alcuni farmaci per la pressione sanguigna, ad esempio, devono essere assunti da 3 a 4 volte al giorno a causa della loro breve durata d’azione. Altri hanno una durata d’azione molto lunga e possono essere presi in qualsiasi momento della giornata e il loro effetto probabilmente non varierà”, ha affermato Pickett. “Altri ancora, come i diuretici, generalmente consiglio di prenderli al mattino perché l’effetto di prenderli di notte può essere frustrante”.

Pickett ha affermato che studi storicamente diversi ottengono risultati diversi.

“Nel corso degli anni sono stati condotti numerosi studi sul momento ottimale per assumere farmaci per la pressione sanguigna e hanno avuto risultati variabili”, ha spiegato. “Alcuni studi hanno suggerito che il controllo della pressione sanguigna fosse migliore quando i pazienti assumevano i farmaci per la pressione sanguigna una volta al giorno la sera. Questo è stato fatto da monitor della pressione sanguigna di 48 ore.

“Consiglierei di parlare con il medico del momento migliore per assumere i farmaci per la pressione sanguigna perché non tutti i farmaci sono uguali”, ha osservato Pickett. “Per i miei pazienti che assumono farmaci per la pressione sanguigna una volta al giorno, li incoraggio a trovare un momento della giornata in cui si ricorderanno di assumere i loro farmaci in modo affidabile. Non va bene “prenderlo la sera” se di solito si dimenticano di prenderlo.

“A parità di condizioni, ci sono diversi studi che suggeriscono un piccolo vantaggio nell’assunzione di farmaci per la pressione sanguigna di notte, ma non è ancora sufficiente insistere affinché i miei pazienti prendano i farmaci solo di notte”, ha concluso.

Harkin ha osservato che il mantenimento della normale pressione sanguigna è importante per la salute generale del cuore.

“L’elevata pressione sanguigna è una delle principali cause di ictus e infarto”, ha detto. “I cambiamenti nello stile di vita sono in genere la nostra prima linea di trattamento. Alcuni dei cambiamenti più efficaci nello stile di vita sono la riduzione dell’assunzione di alcol – non più di un drink a notte per le donne e due per gli uomini – mangiare una dieta vegetale in stile DASH (Dietary Approaches to Stop Hypertension) a basso contenuto di sodio, incluso anche l’esercizio aerobico come allenamento per la forza e perdere peso se al di sopra del peso corporeo ideale.

Controlla anche

Il farmaco dimagrante Semaglutide influisce sul sapore del cibo?

Condividi su Pinterest In rapporti recenti, le persone hanno descritto in modo aneddotico i cambiamenti …