Ranieri dice che i giocatori della Juventus non sono contenti in campo

L’ex allenatore del Leicester City Claudio Ranieri afferma che i giocatori della Juventus non sono felici quando giocano.

I bianconeri sono stati messi sotto pressione per la loro scarsa prestazione in campionato in questa stagione.

Gli uomini di Max Allegri rimangono uno dei club più grandi al mondo, ma non è un titolo che al momento possono rivendicare con le loro prestazioni in campo.

Il gaffer sta lottando per ispirare i suoi giocatori a ottenere risultati anche se alcuni di loro sono di altissima qualità in campionato e in Europa.

Forse al club non si stanno divertendo e Ranieri ha letto le loro espressioni. Non lo convince che si stiano divertendo in campo.

Ha detto, come citato da Calcio Italia:

Quello che si vede da fuori è che i giocatori della Juve non hanno gioia nel loro calcio. Sembrano spaventati.

“Onestamente è strano vedere una delle squadre di Allegri così, ma è sempre difficile giudicare dall’esterno”.

Lo dice la Juve

Il calcio va giocato con passione ed è difficile appassionarsi a qualcosa che non ti piace.

Se alcuni dei nostri giocatori non si divertono più a giocare, probabilmente Allegri ha perso lo spogliatoio e ora è il momento di prenderlo a pugni.

Controlla anche

The Insider – Rudy Galetti: Conte spia Osimhen; Chelsea che guarda Skriniar; La Juventus voleva De Zerbi

sirene inglesi per Milan Skriniar; Rafael Leao, ecco perché il Milan ha detto no al …