Recensione Sumeru di Genshin Impact: un mondo di mistero e intrighi

Abbiamo tutti atteso con impazienza di visitare le verdeggianti foreste e le terre lussureggianti di Sumeru di Genshin Impact da più tempo di quanto non aspettassimo una replica di Tartaglia. Con tutto il marketing a goccia di Hoyoverse, frammenti di tradizione nascosti nei posti più improbabili e una quantità catastrofica di perdite che scivolano attraverso le crepe, l’hype non è mai stato così alto. Ora, Sumeru è finalmente arrivato e sono lieto di dire che è all’altezza di tutte le mie aspettative.

Una nuova nazione in arrivo a Genshin Impact sembra quasi una vacanza mondiale a questo punto, poiché quelli di noi che hanno raccolto ogni centimetro quadrato di Inazuma, Liyue e Mondstadt aspettano con impazienza una nuova area da esplorare, personaggi da catturare e storie emozionanti da approfondire. Questa volta, l’eccitazione è ulteriormente amplificata dall’aggiunta di dendro, che offre nuove interazioni elementali da esplorare e, infine, completando il sistema originale a sette elementi di Genshin Impact.

Durante l’anteprima di Genshin Impact Sumeru, Hoyoverse mi ha concesso l’accesso a tutti i paesaggi, le missioni mondiali e le missioni degli arconti disponibili per la versione 3.0, oltre ad avere libero sfogo nelle fitte foreste pluviali di Sumeru e a numerosi insediamenti all’interno, tra cui Sumeru City e Port Ormos, con i nuovi personaggi Collei e Tighnari. Tuttavia, non ho avuto accesso ai deserti di Sumeru, agli eventi stagionali e agli stendardi o ai personaggi in arrivo ad aggiornamenti successivi, quindi non posso commentare nulla di tutto ciò.

Non dovrebbe sorprendere che Sumeru sia assolutamente mozzafiato. Con il secondo teaser trailer, abbiamo visto l’artista dell’ambiente Jux Huan parlare del processo di progettazione e abbiamo intravisto la splendida nazione in piena fioritura, mostrando l’amore e l’attenzione riposti nello sviluppo della nuova regione. Ma questo non mi ha ancora preparato per quanto sia straordinariamente meravigliosa la terra.

Nel momento in cui esci dall’oscurità familiare del tunnel dell’Abisso nel fogliame vibrante e lussureggiante della foresta, senti la schiacciante differenza tra Sumeru e le nazioni precedenti che abbiamo esplorato finora. La flora e la fauna sono del tutto uniche, con enormi fiori in fiore che illuminano la terra e le radici degli alberi tortuose che modellano il paesaggio.

La nuova vita endemica, dalle lucertole svolazzanti ai cinghiali coperti di muschio con i funghi che crescono sulla schiena, sono splendidamente progettati e aggiungono un vero senso di vita a ogni centimetro quadrato della mappa. Anche le forme delle formazioni rocciose e delle scogliere sono notevolmente diverse, conferendo a Sumeru un vero senso di identità e facendola sentire davvero come se fossi in un paese diverso. Tuttavia, Sumeru porta ancora quel classico fascino Genshin Impact e non si sente disgiunto dal resto della mappa.

In tutta la foresta, ti senti completamente avvolto dalla natura, con anche gli insediamenti e i villaggi perfettamente rannicchiati tra gli alberi e le piante. Ci sono tronchi torreggianti, strapiombi, cascate e scogliere curve ovunque, ma, grazie ai sigilli a quattro foglie che galleggiano intorno, attraversarli è un gioco da ragazzi. Queste piccole bellezze ti permettono di sfrecciare da un posto all’altro con facilità, quasi come un meccanico di fionda, offrendo un metodo di trasporto veloce che ti offre anche una vista mozzafiato della terra intorno a te.

Non entrerò troppo nei dettagli della storia e delle missioni secondarie per evitare spoiler, ma ti immerge immediatamente in un mondo di mistero e intrighi. In effetti, da quello che ho giocato fino a questo punto, direi che è la mia serie di missioni Archon preferita fino ad oggi.

Come per le nazioni precedenti, la trama di Sumeru prende ispirazione da elementi di folklore, leggende e cultura. Quindi li modella per adattarsi alla narrativa generale del gioco, mescolando il proprio senso di magia per creare qualcosa di veramente unico. Onestamente, non ne ho mai abbastanza. La presenza degli adorabili spiriti della foresta, la minaccia sempre incombente degli Araldi Fatui, la storia che circonda l’arconte dendro e la significativa influenza di Sumeru Akademiya arricchiscono meravigliosamente la storia ed evidenziano la quantità di attenzione e cura che Hoyoverse ha messo nella costruzione del mondo e nella tradizione di Genshin sin dall’inizio.

Quelli di voi che hanno familiarità con il manga Genshin Impact saranno felici di sapere che la ricerca dell’arconte rivisita Collei e spiega dove è stata dal suo soggiorno a Mondstadt. Dà anche uno sguardo più da vicino alla sua afflizione e come influisce sulla sua vita quotidiana. Come persona con traumi passati e malattie croniche, mi sono sempre sentito vicino a Collei e trovo che la gestione della sua storia sia potente ma delicata. In effetti, mi ha commosso profondamente e non mi vergogno ad ammettere che mi ha fatto piangere mentre empatizzo con lei così da vicino, il che mostra solo quanto sia ben sviluppata.

Collei è un personaggio molto forte con un retroscena estremamente interessante, quindi è fantastico vederla finalmente avere il suo tempo per brillare, e non vedo l’ora di vederlo svilupparsi ulteriormente. Sono anche felice di Tighnari, che all’inizio sembra un po’ rozzo, ma mostra la sua natura gentile ma rispettosa attraverso la sua cura per Collei, la gente di Gandharva Ville e la flora e la fauna su cui veglia.

Quando si tratta di gameplay, Sumeru offre molte delle stesse esplorazioni e combattimenti che hai imparato a conoscere e ad amare, con l’aggiunta di nuove ed entusiasmanti meccaniche per mantenerlo fresco. Dal rimbalzare sui funghi alla pulizia delle pericolose zone appassite, è meraviglioso vedere l’ambiente utilizzato in modo così fantasioso e ci sono molte nuove funzionalità da esplorare e familiarizzare.

Naturalmente, abbiamo anche il nuovo elemento dendro. Non vedevamo l’ora e posso tranquillamente dire che non mi delude minimamente. Come accennato in precedenza, durante l’anteprima ho avuto accesso a Tighnari e Collei, e ho anche potuto allineare il Viaggiatore con dendro, e mi sono divertito moltissimo a sperimentarli.

È abbastanza chiaro che dendro è unico in quanto la maggior parte dei suoi danni deriva dalle sue interazioni elementali – e qui sta il divertimento. Ci sono tre reazioni di base chiamate bruciare, fiorire e catalizzare. Bloom è facilmente il mio preferito, poiché puoi aggiungere ancora un altro elemento per ulteriori reazioni, permettendoti di sperimentare ed esplorare alcuni effetti davvero divertenti.

Ci sono anche un sacco di nemici su cui testare queste nuove interazioni. Alcune creature familiari riappaiono, ma ci sono molti cattivi specifici della regione con cui fare conoscenza, tra cui creature simili a funghi, eremiti al posto degli accumulatori di tesori e altro ancora. I loro schemi di attacco e le loro debolezze sono abbastanza familiari che affrontarli sembra intuitivo, offrendo comunque una certa varietà per farti divertire.

Come previsto, la OST di Sumeru è sublime. Genshin Impact è ben noto per le sue straordinarie colonne sonore e la nuova nazione non fa eccezione. Dagli stravaganti strumenti a fiato che suonano mentre vaghi per i paesaggi lussureggianti ai vibranti crescendo che risuonano mentre ti immergi nella battaglia, ogni traccia è composta da esperti e completa perfettamente sia la situazione a portata di mano che l’atmosfera generale della regione.

Genshin Impact è da tempo uno dei miei giochi preferiti. Tuttavia, essere bloccato in quel ciclo di fine gioco familiare, evento e dettato dalla resina mi stava ingombrando con un senso di esaurimento, come è successo con molti di voi. Fortunatamente, avere un assaggio di Sumeru mi ha mostrato che c’è ancora molta vita rimasta in questo meraviglioso titolo e ha riacceso la mia passione per l’esplorazione di Teyvat. Spero che Genshin continui a crescere, espandendo il suo mondo e tenendo conto del feedback dei suoi fan sempre appassionati.

Sumeru di Genshin Impact è un modo meraviglioso per continuare l’eredità di questo gioco che sta cambiando il settore, e ora semplicemente non vedo l’ora di immergermi nuovamente nella nuova espansione e vedere cosa pensano gli altri giocatori. Ci vediamo nella foresta, compagni di viaggio.

Controlla anche

Genshin Impact build, skin e banner di Barbara

Barbara di Genshin Impact è un idolo autoproclamato amato da tutti i cittadini di Mondstadt. …