Redmi A1 si rivolge agli utenti di smartphone che necessitano solo di un dispositivo per rimanere connessi

C’è ancora una folla considerevole che usa i feature phone. Parliamo a milioni. Secondo una ricerca di Counterpoint dell’agosto 2021, l’India ha una base installata di 320 milioni di utenti di feature phone. Naturalmente, molti di loro stanno lentamente passando agli smartphone. Poi c’è un altro pool di utenti che vogliono uno smartphone solo per alcuni motivi, il più importante è WhatsApp. Per il secondo gruppo di persone si tratta di ridurre al minimo l’utilizzo dello smartphone; non vogliono scattare fotografie brillanti o vogliono sensori diversi sul telefono.

Redmi ha lanciato quello che forse è il miglior smartphone non solo sotto i 10K, ma in realtà è sotto i 7K. Avete letto bene: Redmi A1 può fare la maggior parte delle cose di base richieste da uno smartphone. Ci sono alcuni motivi per cui diciamo che questo è il “migliore”.

Esempio di scatto realizzato con il Redmi A1

Fuori dagli schemi, il telefono ha una finitura che soddisfa il livello di alcuni smartphone 10K. C’è una sensazione di finta pelle mentre i colori sono accattivanti. Anche le due fotocamere posteriori sono a filo con la scocca. Visto il prezzo, non c’è spazio per le lamentele. Le cornici sono accettabili mentre il mento è leggermente spesso.

Non ci sono sensori biometrici ma quello che ottieni è Android 12 Go Edition, che è forse la caratteristica più grande del telefono. Questa edizione di Android ti consente di eseguire la maggior parte delle app di base: Facebook, Twitter, WhatsApp, app per la consegna di cibo, app per la prenotazione di biglietti e così via. L’interfaccia è pulita e hai un certo livello di personalizzazione disponibile. Non ti suggerirei di iniziare a giocare su questo, ad eccezione di cose come ludo o scacchi di base. In questo modo, il telefono è anche una buona scelta per i bambini, che hanno bisogno di un dispositivo per chiamare gli amici e magari fare delle videochiamate. Redmi A1 ha una delle migliori implementazioni di Android 12 Go Edition.

Per la visualizzazione, ottieni un display HD+ da 6,52 pollici, che è abbastanza luminoso per l’uso in interni e puoi facilmente guardare video su YouTube. C’è un solo altoparlante ma può diventare molto rumoroso, che è ciò di cui abbiamo bisogno su uno smartphone di base.

Ci sono anche due fotocamere sul retro, la principale è da 8 MP. Può scattare scatti decenti sotto il sole splendente e la maggior parte delle foto avrà una profondità sufficiente per i social media. Ciò con cui la fotocamera non può aiutarti sono gli scatti in condizioni di scarsa illuminazione. Anche i video sono accettabili ma ovviamente non c’è stabilizzazione.

Ad alimentare lo spettacolo c’è il processore Helio A22, che può aiutare con compiti semplici e può mantenere aperte una manciata di app in background. Sebbene lo spazio di archiviazione integrato sia di 32 GB, puoi utilizzare una scheda micro SD per aumentare lo spazio di archiviazione a 512 GB.

Nella confezione c’è un caricabatterie da 10 W, che richiederà un po’ di tempo per ricaricare la batteria da 5.000 mAh (che dura facilmente più di due giorni) mentre la porta di ricarica è micro-USB. Questi sono un paio di svantaggi dell’acquisto di un telefono entry-level.

Redmi A1 (Rs 6,299) si rivolge a un segmento che utilizza gli smartphone come dispositivo per rimanere in contatto e nient’altro. L’azienda ha svolto un ottimo lavoro nella progettazione del dispositivo.

Controlla anche

Asus Zenbook 17 Fold OLED è il futuro dei laptop

La rivoluzione non così silenziosa che sta avvenendo nello spazio degli smartphone pieghevoli ha raggiunto …