Romero, difensore del Tottenham: Richarlison ha aggiunto qualcosa di diverso

Il difensore del Tottenham Cristian Romero è felice di chiamare Richarlison come compagno di squadra.

Il 24enne è arrivato in Inghilterra dopo aver ricevuto 39 cartellini gialli e tre rossi in tutte le sue 102 presenze in Italia e ci sono stati punti critici anche in Inghilterra, tra cui il tiro di capelli di Marc Cucurella per il quale ha avuto la fortuna di sfuggire alla punizione nel Tottenham’s 2-2 con il Chelsea ad agosto.

“Dipende davvero dal gioco”, ha detto a Sky Sports della sua serie di vittorie. “Cerco sempre di dare il massimo rispetto agli avversari. Se succede qualcosa che non va, ci rifletto sempre e mi scuso.

“In questa stagione, penso di fare meglio in questo senso”, aggiunge. “So che è qualcosa che devo migliorare, ma ho avuto solo un cartellino giallo nelle partite che ho giocato finora quest’anno”.

I tifosi degli Spurs amano Romero per la sua competitività – “Sono sempre grato per il supporto che mi danno”, dice – e le stesse qualità si possono vedere nel suo nuovo compagno di squadra Richarlison.

La coppia ha una storia. Si sono scontrati quando il brasiliano giocava per l’Everton la scorsa stagione. Ma tutto ciò è saldamente dietro di loro ora ed è evidente l’ammirazione di Romero per il 25enne.

“Ha portato molto alla squadra”, dice Romero. “È un giocatore un po’ diverso da quelli che già avevamo. È un giocatore che ci mette proprio tutto, sempre.

“Abbiamo Harry Kane, che per me è il massimo talento e uno dei migliori attaccanti del mondo. Abbiamo anche [Heung-Min] Figlio e [Dejan] Kulusevski, che fa anche la differenza.

“Ma Richy ci sta dando cose diverse e questo è qualcosa che penso sia contagioso”.

Controlla anche

Cutler sbatte i boo-boys dell’Aston Villa: Gerrard non se lo meritava

L’ex allenatore dei portieri dell’Aston Villa Neil Cutler ha colpito i fan per il modo …