“Se devi proteggerti da qualcosa, invochi Dio” – L’ex star dell’Arsenal fa irruzione in Paul Pogba per aver assunto uno stregone e contraddire le credenze musulmane

L’ex attaccante dell’Arsenal Samir Nasri ha aggredito il centrocampista della Juventus Paul Pogba per aver assunto uno stregone che contraddice le sue convinzioni musulmane.

Il mondo del calcio è stato scioccato dalle rivelazioni secondo cui Pogba ha assunto uno stregone e per le presunte ragioni per farlo.

Il fratello dell’ex centrocampista del Manchester United, Mathias Pogba, ha affermato che allo stregone è stato ordinato di lanciare una maledizione sull’attaccante del Paris Saint-Germain Kylian Mbappé.

Paul Pogba ha detto alla polizia che era stato assunto uno stregone, ma solo per evitare di subire lesioni.

Da allora Mbappe avrebbe chiamato il giocatore della Juventus per capire il suo ruolo nella situazione in corso.

Le accuse sull’uso dello stregone hanno suscitato le ire dell’ex attaccante dell’Arsenal Nasri.

L’ex nazionale francese ora in pensione ha detto (tramite Get French Football News):

“Lui (Paul Pogba) è una contraddizione. È un musulmano. Se devi proteggerti da qualcosa, chiami Dio, non uno stregone”.

Pogba ha avuto problemi di infortunio durante la sua carriera, con il suo tempo al Manchester United afflitto da numerosi problemi di forma fisica.

Il francese ha collezionato 233 presenze all’Old Trafford, segnando 39 gol e realizzando 54 assist.

Il centrocampista è poi tornato alla Juve ancora una volta a parametro zero, ma sono emersi ancora una volta problemi di infortunio.

Pogba ha subito un infortunio al ginocchio destro che ha richiesto un intervento chirurgico, ma l’ha rimandato per giocare alla Coppa del Mondo FIFA 2022.

Deve ancora fare la sua apparizione per la Vecchia Signora dal suo rivoluzionario ritorno lo scorso luglio.

I problemi di Paul Pogba vengono alla luce

Il centrocampista francese è ai ferri corti con il fratello

Prima delle accuse secondo cui il giocatore sarebbe stato coinvolto con uno stregone, aveva pubblicato un documentario su Amazon che non era piaciuto ai fan.

Il documentario intitolato “Pogmentary” è attualmente valutato su iMDB a uno scandalosamente basso 1,1/10.

I fan hanno avuto un’idea di come sia avvenuta per la seconda volta consecutiva la sua partenza dal Manchester United alla Juve.

Tuttavia, i problemi dietro le quinte con la relazione con suo fratello non sono stati pubblicizzati fino ad ora.

Il centrocampista della Juve sostiene che suo fratello abbia cospirato con gli amici d’infanzia per ricattarlo.

Ciò è avvenuto dopo che suo fratello ha pubblicato il video qui sotto:

Video bizzarro di Mathias Pogba (fratello di Paul’s Pogba) in cui afferma che rivelerà alcune cose su suo fratello Paul, il suo agente/avvocato Rafaela Pimenta e Kylian MbappeVideo bizzarro di Mathias Pogba (fratello di Paul’s Pogba) in cui afferma che rivelerà alcune cose su suo fratello Paul, il suo agente/avvocato Rafaela Pimenta e Kylian Mbappe https://t.co/TDfoevyVC5

Gli avvocati del giocatore hanno rilasciato una dichiarazione in risposta a un bizzarro video rilasciato da Mathias Pogba sul presunto uso di uno stregone da parte di suo fratello, dicendo:

“Le recenti dichiarazioni di Mathias Pogba sui social media non sono purtroppo una sorpresa. Si aggiungono alle minacce e ai tentativi di estorsione da parte di una banda organizzata contro Paul Pogba”. Prossimamente!

Controlla anche

Il trio belga De Bruyne, Hazard e Vertonghen in uno scontro furioso dopo lo shock del Marocco

Il trio belga Kevin de Bruyne, Eden Hazard e Jan Vertonghen si è dovuto separare …