Serie iPhone 14 per potenziare la fotografia da smartphone

Le fotografie non hanno sempre una rima e una ragione; soddisfano semplicemente il desiderio di fare qualcosa di divertente. Quello che l’iPhone ci ha insegnato negli anni è essere spontanei. Lo smartphone ha incoraggiato molte persone a dedicarsi alla fotografia come hobby. Quest’anno, Apple ha apportato alcune delle più grandi modifiche di sempre alle sue fotocamere, arrivando fino a 11. Tra pochi giorni avrai iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max con te e siamo sicuri che gli aggiornamenti faranno un grande differenza per il tuo hobby. O preferisci iPhone 14 e iPhone 14 Plus? The Telegraph ha avuto l’opportunità di esplorare i nuovi telefoni dopo il loro lancio all’Apple Park di Cupertino e ci sono alcune cose che devi sapere.

I consumatori possono scegliere facilmente

Apple ha differenziato i normali iPhone 14 e iPhone 14 Plus da iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max. Stiamo parlando di una divisione tra le due gamme che è abbastanza ovvia. Per il consumatore, prendere una decisione di acquisto diventerà più facile che mai.

iPhone 14 e iPhone 14 Plus non hanno un processore più grande quest’anno. Ottieni di nuovo l’A15 Bionic, ma andrà bene per le prestazioni perché l’A15 continua a essere molto più avanti della concorrenza. Quando si tratta della fotocamera, ci sono alcuni importanti aggiornamenti al sistema della fotocamera.

C’è una nuova fotocamera principale da 12 MP ma ha un sensore più grande e un’apertura f/1.5 più veloce (l’anno scorso era 1.6) e questo è sufficiente per aumentare del 49% le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione. E hanno anche aggiornato la fotocamera selfie, che ha ricevuto un aumento di velocità e l’apertura è passata da f/2.2 a f/1.9. La fotocamera selfie ora ha anche la messa a fuoco automatica. In precedenza c’era una casella gialla intorno al viso, ma si trattava più di mostrare dove si trova l’esposizione.

Quello che Apple vuole davvero farci sapere che la pipeline di immagini è stata migliorata. C’è qualcosa chiamato Photonic Engine che è diverso da Deep Fusion. La salsa segreta per la fotografia su iPhone risiede nell’Image Signaling Processor. Ora gli iPhone sono in grado di fondere le immagini in precedenza nella catena del processo utilizzando i dati RAW non compressi, offrendo agli utenti dettagli più ricchi e più ricchi di luci e ombre e consente loro di ottenere buoni dettagli delle ombre in condizioni di scarsa illuminazione. Quello che stiamo guardando è ottenere più dati in anticipo, sfruttando l’incredibile potenza dell’ISP per sbloccare incredibili guadagni nella fotografia in condizioni di scarsa illuminazione, molto più di quanto è possibile con il solo hardware. Apple ha sia hardware che software per dare una grande spinta alla fotografia in condizioni di scarsa illuminazione.

Ci sono anche abbastanza aggiornamenti nel reparto video, specialmente con qualcosa chiamato Action Mode. Se prendi in mano una GoPro, ha questa folle stabilizzazione dell’immagine in cui la fotocamera non sembra tremare affatto. Apple sta facendo la sua versione e sembra essere estremamente forte. Non hai bisogno di un gimbal. I video vengono ritagliati leggermente, quindi scatta fino a 2,8K e non 4K, il che non è un compromesso. Succede con tutte le fotocamere.

iPhone 14 e iPhone Plus in esposizione

Per il fotografo professionista

Se prendi sul serio video e fotografia, questo è un grande anno. Avrai bisogno di iPhone 14 Pro e Pro Max. Hanno il nuovo processore A16 Bionic, che rende l’aggiornamento davvero, davvero grande. La fotocamera principale dei modelli Pro è da 48 MP.

Apple si sta muovendo nella giusta direzione. L’implementazione da parte dell’azienda di 48 MP è molto diversa dall’implementazione di 48 MP realizzata dai rivali. Apple sta prendendo i pixel e li unisce in un’immagine finale da 12 MP. Non si tratta solo di più pixel, ma del sensore più grande del 65%. Questo è più importante per me della quantità di pixel. La maggior parte delle volte puoi scattare foto RAW da 48 MP. E questo ti darà la massima flessibilità di editing, la massima nitidezza.

Un altro grande cambiamento è che l’obiettivo è 24 mm invece di 26 mm. Potrebbe sembrare un piccolo cambiamento, ma per un fotografo è molto. Quando inquadri uno scatto, c’è più spazio. La cosa interessante qui è che la gamma tra l’obiettivo grandangolare di Apple e il teleobiettivo di Apple è ora da 24 a 77 mm mentre da 24 a 70 è l’obiettivo più comune che utilizziamo sulla fotocamera. Ora è su iPhone. Inoltre, Apple ha abilitato un’opzione 2X e il ritaglio nel sensore da 48 MP aiuta.

Grande aggiornamento sull’obiettivo ultra grandangolare, che ha cambiato di più la fotografia di iPhone. Su iPhone 11, era un obiettivo f/2.4 e ora lo stanno aggiornando a f/2.2. Ma la differenza è che renderà le foto molto più nitide.

Apple ha anche affermato che il flash è stato migliorato. Sul teleobiettivo ora è due volte più luminoso e sull’ultra-grandangolare è due volte più uniforme.

La storia in condizioni di scarsa illuminazione sta diventando incredibile a causa della quantità di luce che viene catturata. Se metti il ​​telefono su un treppiede per fotocamera e fai uno scatto massimo in modalità notturna, che è di 30 secondi, è straordinario il livello di dettagli che finisci per catturare.

Sul fronte video, sono contento che Apple non abbia scelto 8K perché le dimensioni dei file finiscono per diventare troppo grandi mentre il formato non è qualcosa di cui abbiamo bisogno al momento. La modalità cinematografica, introdotta l’anno scorso, questa volta ottiene 4K e può girare a 24 fps.

Controlla anche

Cara Disney, per favore smettila di fare film Marvel più lunghi del necessario

Iscriviti alla nostra newsletter Tutte le migliori funzionalità, notizie, suggerimenti e fantastiche offerte per aiutarti …