Sottil, tecnico dell’Udinese: la Roma non ha resistito alle nostre devastanti transizioni

Il tecnico dell’Udinese Andrea Sottil è stato felice dei suoi giocatori dopo il 4-0 contro la Roma.

Destiny Udogie e Roberto Pereyra tra i marcatori e determinanti sulle fasce.

Sottil ha dichiarato: “Siamo in un buon periodo di forma, la squadra sta crescendo, siamo in ottima forma fisica e concentrati sul pressare un po’ più in alto gli avversari, indipendentemente da chi siano.

“Sto cercando di creare la nostra identità con i ragazzi, sperando di migliorare le prestazioni partita dopo partita. La squadra stasera è stata straordinaria, ha creato tante occasioni, ha avuto contropiedi rapidi, perché questa squadra ha nel suo DNA quella tendenza a transizioni devastanti.

Abbiamo concesso poco alla Roma, abbiamo chiuso gli spazi attraverso il centro dove tende a primeggiare e li abbiamo neutralizzati”.

Sottil schiera l’Udinese con un 3-5-2, utilizzando Udogie e Pereyra come terzini molto offensivi.

La nostra decisione non è stata solo quella di inseguire la Roma come abbiamo fatto con la Fiorentina, ma di giocare il nostro calcio. L’introduzione di Tolgay e Samardzic era il piano per controllare il centrocampo e renderlo più difficile per loro e ha funzionato bene.

Abbiamo spostato la palla in piedi, velocemente, proprio mentre ci preparavamo”.

Controlla anche

L’allenatore dell’AS Roma Jose Mourinho è interessato a firmare la stella del Real Madrid – Report

Secondo El Nacional, Jose Mourinho è interessato a portare il difensore del Real Madrid Nacho …