The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom è il sequel di Breath of the Wild e ha una data di uscita

Iscriviti alla nostra newsletter

Grazie per esserti iscritto a T3. Riceverai a breve un’e-mail di verifica.

C’era un problema. Perfavore ricarica la pagina e riprova.

Inviando le tue informazioni accetti i Termini e condizioni (si apre in una nuova scheda) e l’Informativa sulla privacy (si apre in una nuova scheda) e hai almeno 16 anni.

Nintendo ha svelato un nuovo trailer per il sequel di Breath of the Wild e, cosa più importante, ha confermato il titolo ufficiale e la data di uscita del gioco.

Come confermato dall’azienda giapponese durante la sua presentazione al Nintendo Direct (si apre in una nuova scheda), il sequel di Breath of the Wild si chiamerà The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom. Il gioco uscirà anche a livello globale il 12 maggio 2023, in esclusiva per Nintendo Switch.

Dopo essere stato annunciato per la prima volta come parte della presentazione di Nintendo all’E3 nel giugno 2019, la segretezza ha circondato il gioco da allora, quindi è fantastico avere finalmente alcuni dettagli concreti. Il titolo è interessante anche in quanto Nintendo ritiene che sia uno spoiler, motivo per cui ha trattenuto il nome per così tanto tempo. Sono sicuro che molti investigatori di Internet leggeranno già ogni tradizione di Zelda per scoprire cosa significa. In ogni caso, è sicuramente un titolo più cupo rispetto al suo predecessore.

Di seguito il nuovo trailer di The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom:

L’ultimo trailer ci offre la nostra migliore occhiata alla prossima avventura di Link, con i murales di un combattimento epico a Hyrule che sembra aver avuto luogo in passato. Il filmato ha precedentemente confermato che il tempo avrà un ruolo, e questo è stato ulteriormente dimostrato nell’ultimo video in quanto vede Link aggrappato a una roccia caduta, che viene poi ribaltata di nuovo in aria.

Link viene anche visto arrampicarsi su un ramo, in modo simile a come fa in Breath of the Wild, prima di cadere nel cielo e atterrare su quello che sembra essere un Guardiano meccanico volante. Con il lancio di Skyward Sword HD insieme ai trailer precedenti, è chiaro che i cieli sopra Hyrule sono parte integrante della narrativa generale. È anche semplicemente eccitante alla premessa di cadere tra le nuvole e guidare macchine meccaniche attraverso le terre meravigliose, proprio come Horizon Forbidden West in un certo senso.

Una data di uscita a maggio è una novità per il franchise principale di Zelda, tradizionalmente noto per il lancio a novembre. I confronti più vicini sono Breath of the Wild nel marzo 2017 e Majora’s Mask nell’aprile 2000.

È stato rivelato un nuovo artwork ufficiale per The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom

(Credito immagine: Nintendo)

Per tenerti aggiornato su tutto ciò che riguarda il nuovo Zelda, vai all’hub ufficiale di The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom di T3 per le ultime notizie, trailer, voci e tutto il resto.

Mentre un gioco di Zelda è apparso, altri no. Diverse voci indicavano un porting di Wind Waker HD e Twilight Princess HD da Wii U a Switch, tuttavia, ciò non è mai accaduto. D’altra parte, abbiamo ottenuto il ritorno di James Bond con GoldenEye 007 in arrivo su una macchina Nintendo da decenni.

Le migliori offerte OLED per Nintendo Switch di oggi

Controlla anche

Google Workspace sta ottenendo un ottimo upgrade gratuito della produttività

Iscriviti alla nostra newsletter Tutte le migliori funzionalità, notizie, suggerimenti e grandi offerte per aiutarti …