Un altro sospetto arrestato nel caso di estorsione Pogba

Il caso di estorsione di Paul Pogba continua e le autorità francesi hanno preso in custodia un nuovo sospetto, secondo Calciomercato.

Il centrocampista della Juventus è stato oggetto di un lungo complotto estorsivo da parte degli amici e del fratello d’infanzia.

All’insaputa del pubblico, era stato minacciato in Francia e in Italia, ma ha tenuto privato il suo calvario.

Tuttavia, suo fratello Mathias ha reso pubblico un video in cui affermava di voler svelare i segreti del centrocampista.

Fu allora che il campo di Pogba rivelò che era stato minacciato e gli era stato chiesto di pagare un’enorme somma di denaro.

Il centrocampista è ora sotto la protezione dei carabinieri a Torino e il rapporto afferma che le indagini proseguiranno.

Lo dice la Juve

L’ultima cosa di cui abbiamo bisogno è che Pogba abbia un problema fuori campo. Questo è stato un problema che ha avuto durante la sua permanenza al Manchester United e ha oscurato i suoi contributi sul campo.

Il campione del mondo non gioca nemmeno in bianconero da quando si è trasferito nel club.

Spera di tornare dall’infortunio, poco prima del Mondiale. Si spera che la questione sarebbe stata completamente risolta per allora.

Quello di cui abbiamo bisogno ora è il successo sul campo, e questa è una grande distrazione che dovrebbe essere lontana dal club.

Controlla anche

Video – Marcotti versa acqua fredda sul vociferato ritorno alla Juventus di Conte

Nei giorni scorsi ci sono state segnalazioni che legavano Antonio Conte al ritorno alla Juventus …