Whitney Cummings sul controllo delle nascite: “Non devi accontentarti”.

Condividi su Pinterest Il comico Whitney Cummings sta incoraggiando le donne ad avere conversazioni sincere sulla loro salute riproduttiva, incluso il controllo delle nascite. Immagine fornita da AnnoveraLa comica Whitney Cummings prende sul serio i discorsi sul controllo delle nascite.Cummings sta incoraggiando le donne ad avere conversazioni sincere sulla loro salute riproduttiva, incluso il controllo delle nascite.Il medico può aiutarti a trovare il miglior controllo delle nascite in base alla tua storia medica, al tuo stile di vita e alle tue preferenze.

Vagina è qualcosa che la comica Whitney Cummings non ha paura di dire durante il suo standup, nel suo podcast e in tutti gli aspetti della sua vita.

“Semplicemente non voglio che le ragazze non siano in grado di identificare una parte piuttosto importante del loro corpo perché nessuno direbbe cosa sia. Penso che più che mai dobbiamo respingere qualsiasi tipo di vergogna nei confronti del corpo delle donne, specialmente nell’area riproduttiva perché c’è così tanta vaghezza intorno ad esso”, ha detto Cummings a Healthline.

Ha aggiunto che molte donne si sentono ancora in dovere di scusarsi per aver pronunciato parole come vagina, vulvare e clitoride o si sentono obbligate a sostituirle con una parola alternativa come “tulipano”.

“Tutti hanno tanta paura di parlarne. Tutti hanno tanta paura di finire nei guai. In silenzio, è lì che accadono cose losche, quindi urlerò [vagina] dal tetto finché qualcuno non mi spinge giù dal tetto”, ha detto.

Per aiutare a diffondere il suo messaggio, ha collaborato con la campagna “Non mi scuso” di ANNOVERA per incoraggiare le donne ad avere conversazioni sincere, dirette, sicure di sé e oneste sulla loro salute riproduttiva, incluso il controllo delle nascite.

“Ho lottato per tutta la vita per trovare un controllo delle nascite che non fosse un lavoro a tempo pieno”, ha detto Cummings.

Non è sola nella sua ricerca.

La dottoressa Kate White, professoressa associata di OB/GYN presso la Boston University School of Medicine e autrice di Your Sexual Health, ha affermato che è normale cambiare i metodi di controllo delle nascite, anche più volte, nel corso della propria vita.

“Ciò che funziona per te a un certo punto, potrebbe non essere una buona partita in un altro momento. Pensa a questo come al tuo “viaggio di contraccezione”, ha detto a Healthline.

Dopo anni di tentativi ed errori, Cummings ora utilizza ANNOVERA, un anello annuale che le donne possono inserire nella loro vagina e lasciare per un anno. Può anche essere rimosso in qualsiasi momento per controllare la fertilità.

“Sono in un punto in cui potrei scongelare i miei ovuli a un certo punto o avere un’apertura di 9 mesi nel mio programma, o prendere lo sperma di un giocatore di calcio e provarci”, ha detto Cummings.

Usare l’umorismo su argomenti seri le viene naturale e quando si tratta di salute sessuale, ha detto che le donne accolgono sempre le sue battute, nonostante ci sia molto dolore e frustrazione sull’argomento.

“Trovo che le donne non siano pazze quando scherzo in questo campo”, ha detto.

Per il suo speciale HBO del 2016, “I’m Your Girlfriend”, ha trascorso 20 minuti ad analizzare il controllo delle nascite disponibile e quanto siano disumani.

“[Like] uno IUD. Se dicessi a un uomo, ‘questo è quello che faremo per il controllo delle nascite; prenderemo una bacchetta di metallo e la metteremo sul tuo wurstel, poi la lasceremo lì per sei mesi,’ è solo per sottolineare che non siamo ancora arrivati”, ha detto Cummings.

Negli ultimi anni, i comici sono stati colpiti da molte critiche per aver fatto battute su argomenti seri. Piuttosto che avere paura di andare avanti, Cummings ha detto che si sta tirando indietro affrontando ancora argomenti controversi, ma è più consapevole e sfida il suo mestiere.

“Dobbiamo solo essere un po’ più rispettosi. Le persone stanno respingendo il razzismo e il sessismo; Penso che sia giusto. Penso che i bravi comici pensino che questa sia un’opportunità per essere più creativi e un’opportunità per essere più consapevoli o elevare e giocare al massimo della nostra intelligenza”, ha detto.

Mentre ci sono persone che usano la commedia per degradare, insultare e danneggiare gli altri, ha detto che non può essere permesso loro di mettere a tacere i comici che vogliono usare l’umorismo come strumento positivo.

“Quando diciamo cose che non dovremmo dire, le battute hanno una sorta di sensazione catartica… è una medicina, è curativa, è divertente”, ha detto Cummings. “Quando mi siedo con le mie amiche e parliamo di controllo delle nascite, stiamo morendo dal ridere”.

La scelta di un metodo contraccettivo può essere opprimente.

“Ci sono così tanti metodi di controllo delle nascite disponibili, più di quanto la maggior parte delle persone pensi. E la maggior parte delle persone può scegliere tra tutti loro. Quindi, se in passato hai avuto brutte esperienze con il controllo delle nascite, parla con il tuo ginecologo: il metodo giusto è là fuori da qualche parte per te”, ha detto White.

Ha detto di pensare ai metodi anticoncezionali dal modo in cui li accedi, da come li ottieni e da quanto controllo hai abusarne. Suddivide le categorie in questo modo:

Metodi che puoi avviare e interrompere da solo senza la visita o la prescrizione di un medico, inclusi preservativi, spermicida, astinenza, metodi di sensibilizzazione alla fertilità e contraccezione di emergenza del piano B (EC). proprio, includi pillole, cerotto, anello, iniezione quando lo fai a te stesso, Phexxi, diaframma ed ella EC. I metodi che devi visitare per iniziare a usare ma che puoi interrompere da solo sono l’iniezione (se somministrata da un’infermiera) e lo IUD, se ti senti a tuo agio rimuoverlo da solo. L’impianto richiede una visita ambulatoriale per iniziare e interromperne l’uso.

“Pillole e preservativi sono i metodi più utilizzati per il controllo delle nascite reversibile, ma non sono adatti a tutti”, ha detto White.

La dottoressa Maura Quinlan, ostetrica e ginecologa presso la Northwestern Medicine, ha affermato che il miglior tipo di contraccezione per ogni donna è quello che utilizzerà.

“Se parlo di IUD, ci sono donne che dicono ‘Non posso farlo perché mi fa strano pensare a qualcosa nel mio utero’, poi dico ‘ottimo, parliamo di un altro metodo.’ Quindi sii onesto con te stesso e considera ciò che molto probabilmente utilizzerai “, ha detto a Healthline.

Mentre il tuo medico ti aiuterà a capire cosa è più sicuro per te, Quinlan ha detto di essere aperto sulla tua storia medica e sulle condizioni attuali. Ad esempio, mentre molte donne possono usare gli anelli annuali, ha detto che ce ne sono alcune che non sono buone candidate.

“Poiché hanno estrogeni e progesterone, le donne non dovrebbero usarli se hanno controindicazioni agli estrogeni come una storia con coaguli di sangue, emicrania con aura, un’emicrania in cui vedono cambiamenti visivi prima dell’inizio del dolore alla testa. Quindi, è importante ricontrollare con i fornitori per assicurarsi che non ci sia nulla che non lo renda pericoloso”, ha affermato.

Dopo aver affrontato i problemi di sicurezza, White suggerisce di porsi le seguenti domande per restringere le scelte:

Voglio vedere un’emorragia mensile o preferirei saltare del tutto l’emorragia? Mi va bene lo spotting tra i miei periodi o sarebbe un incubo? Ho bisogno del controllo delle nascite per aiutare con i crampi mestruali o l’acne? Devo mantenere il mio anticoncezionale privato dal mio partner, dai genitori o dai coinquilini? Ho bisogno del metodo più efficace? Voglio un metodo contraccettivo che devo usare solo quando faccio sesso con un partner produttore di sperma o voglio un metodo in cui Posso “impostarlo e dimenticarlo”? Voglio un metodo che possa anche ridurre il mio rischio di malattie sessualmente trasmissibili? Voglio che la mia fertilità ritorni immediatamente dopo aver smesso di usarlo?

Inoltre, Quinlan nota che anche la tua religione potrebbe avere un ruolo nella tua scelta.

“Scientificamente diciamo che una gravidanza non è iniziata finché non è stata impiantata nell’utero e in crescita, ma se la tua tradizione religiosa dice che la vita è iniziata quando lo sperma e l’uovo si uniscono, allora quella persona di quella tradizione religiosa non sosterrebbe l’uso del piano B”, lei disse. “[In this case,] Direi ‘pensiamo a cosa si adatta alla contraccezione.'”

Cummings ha detto di porre molte domande al tuo medico e di permetterti di provare metodi diversi finché non trovi una buona soluzione.

“Non devi accontentarti. Ci sono molte opzioni là fuori”, ha detto Cummings. “Non c’è niente di più cruciale nella vita di quale controllo delle nascite stai usando perché determina così tanto come viene utilizzato il tuo tempo, come ti senti e quanto ti senti a tuo agio nel goderti la tua relazione”.

Controlla anche

Le donne più giovani affrontano il 52% in più di rischio di diabete di tipo 2 dopo l’isterectomia

Condividi su PinterestUn ampio studio suggerisce che le donne sottoposte a isterectomia corrono un rischio …